[cc-it] dubbi su licenze per software PA

Giuseppe Naponiello beppenapo a gmail.com
Ven 14 Feb 2014 08:48:42 EST


Buongiorno a tutti,
sto sviluppando un progetto per una PA, il progetto comprende la
creazione di un db (postgresql + postgis) e di un'interfaccia web per la
gestione dei dati sia alfanumerici che geografici (php+geoserver
+openlayers+jquery).
La volontà è quella di rilasciare liberamente tutti i dati non
sensibili.
Per le mappe utilizzo google(satellite) e osm...e qui il primo dubbio:
la cartografia di sfondo serve anche per la digitalizzazione, google era
più "friendly" come mappa visto che tutti la conoscono, abbiamo escluso
i livelli tipo "strade" per evitare la presenza di "pubblicità occulte"
alle attività commercali; avevo buttato un occhio a bing ma vogliono la
registrazione sul loro sito per poter avere una chiave...cosa che non mi
piace assolutamente! 
Il webgis mostrerà dati prodotti da una Pubblica Amministrazione, ome mi
regolo con le mappe di google? (esiste il portale cartografico nazionale
ma la risoluzione delle ortofoto è di qualità inferiore).
Qual'è la licenza migliore per distribuire geodati pubblici? Ero
orientato per la CC0 ma mi hanno fatto riflettere sul fatto che i dati
sono all'interno di un db e che forse era meglio applicare un'altra
licenza tipo odbl.
Altra questione è come licenziare la struttura del database, ovvero
l'insieme di tabelle, chiavi, e funzioni create ad-hoc...qualcuno mi
consigliava odbl, altri direttamente la gpl
Ultimo problema, quello che mi preme di più è come tutelare lo
sviluppatore...mi spiego meglio.
La PA ha affidato lo sviluppo del sistema ad una piccola ditta esterna
(la mia), la stessa PA ha una sua grossa "ditta di riferimento" con la
quale ha stipulato una convenzione per la gestione dei server e dei
sistemi informatici.
Il prototipo presentato è piaciuto è il direttore della PA aveva
proposto di continuare a finanziare l'implementazione di tale
prototipo. 
L'Ente (finanziatore e quindi proprietario del codice...giusto?) ci ha
chiesto, però, tutto il codice sorgente, sopratutto del db...per vie
traverse abbiamo saputo che la grossa ditta stava sviluppando un sistema
analogo ma con scarsi risultati...per non farla troppo lunga, esiste un
modo per licenziare il sw proteggendo la paternità del codice anche se
sviluppato da un privato ma commissionato (e quindi pagato) da un ente
pubblico?
Grazie mille a tutti

-beppe-


Maggiori informazioni sulla lista cc-it