[cc-it] La nuova generazione di licenze Creative Commons: benvenuta Versione 4.0!

Claudio Artusio claudioartusio a gmail.com
Mar 26 Nov 2013 05:34:17 EST


Cari Amici,

dopo un lungo periodo di discussione e messa a punto, le licenze Creative
Commons 4.0 sono finalmente disponibili:
http://www.creativecommons.it/cc4

Di seguito la traduzione dell'annuncio ufficiale di Diane Peters (General
Counsel di CC) a cura di Federico Morando, Lead di Creative Commons Italia.

Per interviste potete contattare Federico
Morando<https://nexa.polito.it/people/fmorando>
.



Siamo orgogliosi di presentare le nostre licenze 4.0, ora disponibili per
essere adottate <http://creativecommons.org/choose/?lang=it> in tutto il
mondo. Le licenze 4.0 — la cui realizzazione ha richiesto più di due anni —
sono le licenze più globali e legalmente robuste prodotte da Creative
Commons (CC) sino ad oggi. Abbiamo incorporato decine di miglioramenti che
rendo la condivisione ed il riutilizzo di contenuti licenziati in CC più
facile e affidabile che mai.

Avevamo obiettivi ambiziosi in
mente<https://creativecommons.org/weblog/entry/29639>quando ci siamo
imbarcati nel processo per produrre questa nuova versione,
a conclusione del CC Global Summit 2011 di Varsavia. Le nuove licenze hanno
raggiunto tutti questi obiettivi, ed altri. Le licenze 4.0 sono
particolarmente adatte all'utilizzo da parte di governi e altri soggetti
interessati a pubblicare informazione detenuta dal settore pubblico e dati
in genere, il che vale in modo particolare per gli enti che si trovino
nell'Unione Europea. Ciò è dovuto all'allargamento del raggio d'azione
delle licenze, che ora includono il diritto *sui generis* sui database che
esiste nell'Unione ed in alcuni altri paesi.

Tra le altre nuove esaltanti caratteristiche, ci sono una maggior
leggibilità ed organizzazione del testo, un'attribuzione "di buon senso", e
un nuovo meccanismo che permette a chi violi la licenza
inavvertitamente di riguadagnare
automaticamente i propri
diritti<http://wiki.creativecommons.org/FAQ#How_can_I_lose_my_rights_under_a_Creative_Commons_license.3F_If_that_happens.2C_how_do_I_get_them_back.3F>se
la violazione è sanata in modo tempestivo.

Potete trovare gli *highlight* relativi ai più significativi miglioramenti sul
sito internazionale di Creative Commons<http://creativecommons.org/Version4>,
ripercorrere il percorso della discussione pubblica e l'evoluzione della
bozza delle licenze sulla pagina wiki delle licenze
4.0<http://wiki.creativecommons.org/4.0/Drafts>,
e vedere un sunto delle principali decisioni
strategiche<http://wiki.creativecommons.org/Version_4>prese nel corso
dello sviluppo della nuova versione.

Il processo di creazione della versione 4.0 è stato uno sforzo
collaborativo nel senso più genuino, coinvolgendo i brillanti ed
appassionati membri della rete di esperti di diritto e licenze
pubbliche<http://wiki.creativecommons.org/CC_Affiliate_Network>e
l'attiva e vivace *open
community* <http://wiki.creativecommons.org/4.0/#Process>. Le licenze 4.0,
il progetto di sviluppo delle licenze pubbliche e Creative Commons come
organizzazione sono più forti, grazie alla ferma determinazione ed
abnegazione di tutti i partecipanti.

Pubblicate le licenze 4.0, volgeremo la nostra attenzione alle traduzioni
ufficiali del codice
legale<http://wiki.creativecommons.org/Legal_Tools_Translation>(NdFM,
ovvero il testo giuridicamente vincolante della licenza), in
collaborazione con la nostra rete di affiliate e la comunità più estesa. Le
traduzioni dei nostri "atti" (NdFM, i *deed*, testi semplificati e
comprensibili a chiunque) sono in corso e molte sono già state
completate<http://creativecommons.org/licenses/by/4.0/>(NdFM, tra cui
la versione italiana, cher sarà online a breve).

Grazie e congratulazioni a tutti coloro i quali hanno partecipato alla
creazione delle licenze 4.0! (NdFM: E un ringraziamento aggiuntivo al
gruppo di lavoro di Creative Commons Italia, per l'importante ruolo giocato
in questo processo!)


-- 
Claudio Artusio
Centro Nexa su Internet & Società
Politecnico di Torino – DAUIN
Corso Duca degli Abruzzi, 24
10129 Torino - Italy


Maggiori informazioni sulla lista cc-it