[cc-it] Tesi di laurea sulle licenze creative commons

Federico Morando federico.morando a gmail.com
Sab 7 Maggio 2011 07:49:48 EDT


Da economista che si occupa da tempo anche di CC, consiglio comunque di 
cominciare da una prospettiva multidisciplinare, leggendo i lavori di 
Lessig (i suoi libri sono liberamente scaricabili; e, naturalmetne, ci 
sono vari articoli a rivista, tipo 55 Fla. L. Rev. 763 (2003) The 
Creative Commons; Lessig, Lawrence).
Anche se restiamo in lavori di giuristi, penso possa tornare utile 
leggere queste cose, tra le tante che hanno anche una chiara prospettiva 
economica:
Y. Benkler (2006), The wealth of networks;
Carroll (2006), Creative Commons and the New Intermediaries
Pu˛ poi tornare utile leggere la letteratura sui commons, semi-commons, 
anti-commons, etc. non tutto ha a che fare con Creative Commons, ma 
molti lavori offrono spunti carini (siccome sarebbe difficile scegliere 
i lavori migliori in questa letteratura sterminata, cito solo una cosa 
scritta da amici e colleghi ;-) Never Two Without Three: Commons, 
Anticommons and Semicommons).

Partendo dalla bibliografia di queste cose, c'Ŕ da leggere per qualche 
anno, direi ;-)

Federico

On 05/06/2011 01:03 PM, Luca wrote:
> Salve,
> sono uno studente dellUuniversitÓ di Bologna iscritto alla facoltÓ di Economia Aziendale che vorrebbe utilizzare come oggetto della tesi di laurea (triennale) le licenze creative commons.
> Data la mia ignoranza a riguardo dell'oggetto, cui mi sono interessato in seguito alla lettura del libro "rip! a remix manifesto", volevo chiedere consiglio su qualche testo che tratta dell'argomento da prospettiva per lo pi¨ economica.
> Ringrazio infinitamente quanti volessero esaudire questa mia richiesta,
> Cordiali Saluti,
>
> Luca Papaleo
>
> _______________________________________________
> cc-it mailing list
> cc-it at lists.ibiblio.org
> http://lists.ibiblio.org/mailman/listinfo/cc-it



Maggiori informazioni sulla lista cc-it