[cc-it] Perplessità licenze per file audio con voce narrante

Nicola A. Grossi k2 a larivoluzione.it
Sab 16 Lug 2011 05:43:15 EDT


Secondo me la definizione di opera derivata contenuta nella licenza è
spesso male interpretata, cioè individuata in qualsiasi insieme di opere
diverse oppure in una minima modifica dell'opera originaria
(come se le licenze autorizzassero il plagio).

In realtà l'opera derivata è "un'opera basata sull'Opera".

Non mi pare che tu abbia basato il tuo parlato sulla musica: il tuo
parlato (la meditazione) esiste a prescindere dalla musica.

Gli esempi che fa la licenza ("una traduzione, un arrangiamento
musicale, un adattamento teatrale, narrativo, cinematografico, una
registrazione di suoni, una riproduzione d'arte, un digesto, una sintesi),
sono tutti casi di opere basate su altre opere: se l'opera originaria
non esistesse, non potrebbe esistere nemmeno l'opera derivata. Come si
fa a fare una sintesi di un film che non esiste? Come si fa a fare un
adattamento teatrale di un testo che nessuno ha scritto? Come si fa a
fare una traduzione di un libro che non c'è? Come si fa a registrare un
suono che nessuno ha mai emesso? Come si fa a riarrangiare una canzone
che nessuno ha mai scritto? E così via.

Sono casi in cui c'è un'attività di "rifacimento" dell'opera originaria,
che, come dice la licenza, viene "riproposta, trasformata o adattata".
Ma qui mi pare che si parli d'altro:
la musica non è stata riproposta (ad esempio, con un nuovo
arrangiamento), né è stata trasformata (ad esempio, cambiando
considerevolmente la parte armonica o melodica),
né è stato messo il testo ad una musica, ma, al contrario, è stato messo
un sottofondo musicale ad un parlato.

Se una forma di adattamento c'è stata, allora riguarda piuttosto la
meditazione, che è stata interpretata in un contesto musicale.


bye
nag




luca a bricioledigioia.it ha scritto:
> Benvenuti nel thread :)
>
> Mi sono letto tutte le FAQ ma non sono riuscito a togliermi un dubbio.
>
> Ho creato un file audio con del parlato (è una meditazione) e una  
> musica presa da Jamendo.
> Il brano musicale è rilasciato con una licenza by-nc-sa.
> La traccia di parlato ha delle pause anche di 30 secondi, in cui è  
> possibile sentire la traccia audio senza ulteriori sovrapposizioni.
> Se ho ben capito dovrei rilasciare il mio "mix" con una licenza  
> by-nc-sa, ma io preferirei farlo con una by-nc-nd, perchè non vorrei  
> girassero versioni della meditazione con parti di parlato modificate o  
> eliminate.
>
> La domanda è questa: è possibile distribuire un file unico assegnando  
> una licenza by-nc-sa per la musica in sottofondo e una by-nc-nd per il  
> parlato?
>
> In questo modo sarebbe possibile, per chi scarica il file, modificare  
> la durata delle pause mantenendo integra la parte narrativa.
>
> Sono molto bravo a complicare le cose semplici... sono riuscito anche  
> stavolta? :)
>
> Ho già scritto all'autore per richiedere una eventuale 'licenza  
> speciale' per questo uso della sua musica, ma vorrei anche imparare  
> qualcosa di più sulle licenze cc.
>
> Grazie in anticipo per l'attenzione,
> Luca
> _______________________________________________
> cc-it mailing list
> cc-it a lists.ibiblio.org
> http://lists.ibiblio.org/mailman/listinfo/cc-it
>
>
>   



Maggiori informazioni sulla lista cc-it