[cc-it] contratto o non contratto?

Nicola A. Grossi k2 a larivoluzione.it
Mar 8 Feb 2011 09:56:51 EST


Nicola Mitolo ha scritto:
>
> Quello che vorrei capire, e su questo chiedo il vostro aiuto, è: cosa
> implica se la licenza è da considerare o meno un contratto?
>

Il link che ho pubblicato (http://www.ictlex.net/?p=556) e che già il
sottoscritto e Massimo Melica
avevano pubblicato su questa lista anni fa, serve a farsi un'idea sul
versante pratico.

Sempre per mantenere ampia la prospettiva, ricordo che lo stesso staff
legale di cc.it ha
qualificato la licenza CC come contratto e sottolineato l'importanza di
una sottoscrizione della stessa.

Al di là di questo, se partiamo (come da sempre suggerisco di partire)
dalla fondamentale tutela dell'affidamento del licenziatario
e della conseguente necessità della sottoscrizione del licenziante, io
penso che la cosa più intelligente da farsi, ora come ora,
non sia quella di risolvere certe problematiche spostando
"dottrinariamente" il problema nell'ambito della natura giuridica della
licenza
d'uso ("no, non è un contratto, è un atto unilaterale e quindi non ci
sono problemi": e sì, perché non è un caso se FSF e TUTTI i suoi legali
nel mondo sono compatti
nel parlare di atto unilaterale... un interesse di parte c'è ed è
evidente), ma, come ribadiva anche Melica, facendo eco a tante mie
parole spese su
questa lista, quello di diffondere tra gli utenti del web (alias mondo
civilizzato... e non!) strumenti come la firma elettronica.

E' un contrato? E' un atto unilaterale? Non m'importa, lo firmo e buona
notte: non solo risolvo il problema ma mi evolvo.
Già un giudice spagnolo ha detto, in sentenza, che la licenza CC non
sottoscritta non ha alcun valore.

Siamo in Italia, se non arriva un Brunetta a parlarci dell'utilità della
posta certificata, noi ne ignoriamo l'utilità.
Speriamo che arrivi anche un Brunetta a parlarci della firma elettronica
come rimedio all'"insostenibile leggerezza del bit".


bye
nag




Maggiori informazioni sulla lista cc-it