[cc-it] licenza "Non commerciale"

Niccolò Caranti ncaranti a googlemail.com
Gio 14 Ott 2010 09:33:55 EDT


2010/10/13 patrizia86 a fastwebnet.it <patrizia86 a fastwebnet.it>

> Spett.le cc-it,
> sono alla mia prima esperienza lavorativa e nella fattispecie ho per un
> mese int
> rapreso una collaborazione con una casa editrice: nessun contratto scritto
> ed or
> a che l'azienda vuole terminare la collaborazione sto producendo io un
> contratto
>  da controfirmare, ma mi è venuto un dubbio. Vi spiego: io ho fornito testi
> scri
> tti (protetti da licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale Non
> Opere
>  Derivate 3.0) all'azienda che voleva utilizzarli all'interno di un libro
> da pub
> blicarsi in futuro. Nel contratto ora specifico che i testi che io ho
> fornito lo
> ro (per cui ricevo compenso) possono essere utilizzati solo all'interno del
> libr
> o e per qualunque modifica od ulteriore utilizzo si rende necessaria
> un'altra mi
> a autorizzazione scritta. Ma venendo questi testi pubblicati in un libro,
> ciò no
> n contrasta con la parte della licenza definita "Non commerciale"? Se i
> testi so
> no effettivamente pubblicati nel libro e questo viene poi venduto devo
> eliminare
>  il termine "Non commerciale" o può rimanere visto che nel contratto io
> specific
> o che sono a conoscenza di questo primo impiego dei miei testi? E' che
> vorrei tu
> telarmi solo per gli eventuali utilizzi futuri del testo, dei quali io non
> sono
> a conoscenza...
> Forse non mi sono spiegata, non riesco ad essere chiara sulla questione.
> Rimango
>  comunque in attesa di una cortese risposta, ringraziandovi
> anticipatamente.
>
> Distinti Saluti
> Dott. Patrizia
>

Il contrasto è solo apparente, perché è possibilissimo per un autore
rilasciare una stessa opera con più licenze. In questo caso c'è da un lato
la licenza Creative Commons, che permette a chiunque di riprodurre, ecc.
l'opera ad alcune condizioni, fra cui "non commerciale". La pubblicazione
della tua opera all'interno di un libro (commerciale) esula da tale licenza.
Con la casa editrice però tu stipuli un'altra licenza, nella quale devono
essere definiti gli usi che ne potranno fare. Quindi si tratta secondo me di
scrivere con attenzione questo contratto (tenendo conto che comunque
potranno farne gli usi autorizzati dalla licenza CC).

Spero di essere stato d'aiuto e non aver scritto imprecisioni, in caso sono
sicuro che altri mi correggerrano :-)

Niccolò Caranti



Maggiori informazioni sulla lista cc-it