[cc-it] musica dal vivo, Siae, Creative commons

Massimo Siddi massimo.siddi a radioatlantide.it
Lun 24 Maggio 2010 08:07:48 EDT


Scusate forse ho sbagliato qualcosa nella risposta.. la rimando.
Chiedo scusa se ho sbagliato qualcosa.

L'imposta sullo spettacolo non esiste pių da una decina di anni č
stata sostituita della tassa sull'intrattenimento che non incassa pių
la siae (si paga attraverso l'F24) e la paga solo chi organizza
"intrattenimento" (discoteche, ad esempio). La musica dal vivo č
esclusa.

Massimo

Il 24 maggio 2010 10.26, Federico Morando <federico.morando a gmail.com>
ha scritto:
> Simone Aliprandi wrote:
>> Muovendosi correttamente č possibile evitare di pagare somme indebite
>> alla SIAE relative ad eventi musicali basati su musica CC.
>>
> Verissimo, anche credo che "evitare di pagare somme indebite alla SIAE"
> non implichi l'assenza totale di pagamenti che SIAE possa esigere
> (almeno in alcuni casi): mi pare infatti che SIAE, oltre a compensi
> relativi a diritti d'autore e simili che in questo caso non potrebbe
> esigere, si faccia anche carico di riscuotere imposte sugli spettacoli
> che nulla hanno a che fare con il copyright.
>> So che gli organizzatori del CC Festival hanno pių volte sperimentato
>> la cosa. Non so se siano presenti in lista, ma di certo loro
>> potrebbero fornirle  indicazioni utili.
>>
> Nel caso qualcuno volesse realizzare un HowTo/Mini-guida in merito,
> oltre alla gratitudine di molti di quelli che leggono la lista, penso
> avrebbe anche la pubblicazione assicurata ed in evidenza sul sito
> creativecommons.it (ovviamente, dopo aver verificato i vari dettagli con
> i membri del gruppo di lavoro... ed eventualmente anche con qualcuno
> "open minded" in SIAE e/o esperto di SIAE, direi).
>
> Grazie e ciao,
>
> Federico
>
>
> _______________________________________________
> cc-it mailing list
> cc-it a lists.ibiblio.org
> http://lists.ibiblio.org/mailman/listinfo/cc-it
>



Maggiori informazioni sulla lista cc-it