[cc-it] categorie libri Google Books

Simone Aliprandi simone.aliprandi a gmail.com
Gio 6 Maggio 2010 09:10:51 EDT


Il 06 maggio 2010 12.23, Leonardo Boselli <leo a dicea.unifi.it> ha scritto:
> On Thu, 6 May 2010, Simone Aliprandi wrote:
>>>
>>> solo in casi particolarissimi si rientra nella terza (ma in quel caso la
>>> licenza è pleonastica o peggio illegittima)
>>
>> Quali casi per esempio?
>
> a. se l'autore ha espressamente indicato che il documento è di pubblico
> dominio;

ok. qui sarebbe pleonastico, concordo.

> b. gli atti parlamentari e quelli dei consigli comunali, regionali e
> provinciali.
> c. le domande di brevetto, una volta che il brevetto è scaduto (che ha
> termini più brevi che per le altre opere)

ma qui stiamo parlando di libri, prodotti editoriali... non di leggi o
domande di brevetti.
non vedo molto plausibile la pubblicazione di delibere comunali e
testi di legge su Google Books... che senso avrebbe?!?
al massimo ci potrebbe stare un libro che raccolga dei testi normativi
ma in quel caso non si rienterebbe a pieno titolo nel campo d'azione
dell'art. 5 LDA poichè vi sarebbe comunque l'attività creativa (benchè
minima) di chi ha selezionato, raggruppato, disposto, impaginato i
testi normativi.

ad ogni modo credo che nessuna delle tre categorie sia calzante.
un libro con licenza di libera distribuzione non è solo un libro sotto
copyright che però si può leggere senza limitazioni, ma un'opera con
alcuni precisi diritti concessi agli utenti tramite licenza.
il fatto che non si crei una sezione a sè è un modo per mettere tutto
in un grande calderone e svilire il senso delle licenze equiparandole
ad un semplice "uso gratuito dell'opera".

Un caro saluto.
-- 
Simone Aliprandi - http://www.aliprandi.org



Maggiori informazioni sulla lista cc-it