[cc-it] Spinoza

senpai wikisenpai a gmail.com
Gio 22 Apr 2010 04:57:16 EDT


Innanzitutto un saluto a tutta la lista (visto che sono nuovo).
In generale concorso con Simone, nel senso che, l'attribuzione di una certa 
licenza ad una certa tipologia di contenuto e/o opera d'arte non può 
diversificarsi in funzione del mezzo di comunicazione attraverso il quale se 
ne fruisce.
L'attribuzione di una licenza ad un'opera dell'ingegno implica 
necessariamente che tale licenza segua indissolubilmente  l'opera stessa, 
non potendo variare in funzione di fattori esterni come, appunto, la 
metodologia di fruizione.
Ciò posto, i creatori di Spinoza.it avrebbero fatto meglio a creare una 
licenza nuova che derogasse (in modo chiaro ed espresso) ad i principi che 
ho appena citato.

Luca Sileni

--------------------------------------------------
From: "Simone Aliprandi" <simone.aliprandi a gmail.com>
Sent: Wednesday, April 21, 2010 10:15 PM
To: <cc-it a lists.ibiblio.org>
Subject: Re: [cc-it] Spinoza

>> RIPRODUZIONE RISERVATA
>> Limitatamente al web, il contenuto di Spinoza è coperto da licenza
>> Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5
>> Italia<http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/>
>>
>> La mia domanda è: quali problemi può creare questo modo di agire?
>> Due mi paiono certi: confusione in chi volesse riutilizzare i contenuti 
>> del
>> sito; difficoltà nel mettere d'accordo il testo della cc con quel
>> "Limitatamente al web".
>
> Allora... fermo restando che ognuno è libero di scriversi la sua
> licenza, non mi sembra una mossa molto azzeccata quella del sito
> spinoza.it. Se si vuole modificare una licenza CC bisogna farlo bene.
> Aggiungendo una nota del genere senza agire sulle clausole della
> licenza stessa creano una contraddizione che non crea altro che
> confusione... a scapito - ovviamente - del licenziatario (il
> licenziante d'altro canto è sempre abbastanza in una botte di ferro).
> La contraddizione sta nel fatto che le licenze CC dicono espressamente
> all'art.3: "I diritti sopra descritti potranno essere esercitati con
> ogni mezzo di comunicazione e in tutti i formati."
> Questo è quello che succede a fare le cose senza le dovute conoscenze
> giuridiche.
> Un caro saluto.
> -- 
> Simone Aliprandi - http://www.aliprandi.org
> _______________________________________________
> cc-it mailing list
> cc-it a lists.ibiblio.org
> http://lists.ibiblio.org/mailman/listinfo/cc-it 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it