[cc-it] licenze cc

Riva Annamaria a.riva a istruzione.it
Mar 27 Gen 2009 11:53:06 EST


Sono un'insegnante e lavoro, presso l'Ufficio Scolastico Regionale  della Lombardia, con e per altri colleghi e per le scuole.

Ho bisogno della vostra consulenza.

Nel nostro lavoro produciamo documenti che possono essere testi, raccolte e elaborazioni di dati, report di ricerche/azione, ipertesti, filmati, registrazioni audio...tutto materiale di servizio per le scuole alle quali viene messo a disposizione liberamente e gratuitamente, normalmente pubblicandoli sul web o su CD o DVD.

Vorremmo evitare di vedere che del nostro materiale, o parte di esso, sia inserito in pubblicazioni di uso commerciale e magari senza nemmeno alcuna citazione della fonte e dell'autore, o che sia diffuso modificato, e ciò, in alcuni casi, può essere imbarazzante (e anche dare indicazioni fuorvianti sulla normativa) visto il nostro ruolo istituzionale.

Gran parte del nostro materiale è editato non con free software ma con Microsoft Office perché sono ancora i più diffusi nelle scuole.

Vorrei sapere:

1.	documenti come i nostri sono oggetto del diritto d'autore secondo l'art. 2575 del Codice Civile o l'art. 1 della legge sui diritti d'autore?
2.	possiamo tutelare i nostro documenti con una licenza CC?
3.	l'autore deve essere una persona singola o può essere anche un gruppo?
4.	mi sembra di aver capito che i due tipi di licenze che meglio rispondono alle nostre esigenze siano:          Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5    e   Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5. Condividete?
5.	la licenza può proteggere anche il contenuto di siti o piattaforme per didattica on line, forum di discussione ecc. nel loro complesso o vanno tutelati i singoli contributi?
6.	a un collega è stato detto che esiste un ente (o qualche cosa di simile) a voi collegato (forse), che, con modica spesa, si incarica di controllare se e da chi è stato scaricato dal sito un certo documento e che solo in questo modo si è protetti. Nel passa parola la notizia, come vedete, si è deteriorata e così come è giunta a me e ve la ho espressa non è certo chiara. Voi capite ugualmente di cosa potrebbe trattrsi? E' possibile? E' vero?

 

Vi ringrazio per l'attenzione e la cortesia 

 

Cordialmente     

 

Anna Riva

 

Direzione Generale - USRL

Servizio per la Valutazione

via Ripamonti, 85 - 20141 Milano

tel. 02 574627 319

e-mail: a.riva a istruzione.it

 

 

Qualsiasi   utilizzo   non   autorizzato   del   presente  messaggio  nonché  dei suoi allegati è vietato e potrebbe costituire reato. 

Se  ha  ricevuto  erroneamente  il  presente  messaggio,  La preghiamo di voler distruggere il messaggio stesso e i suoi eventuali 

allegati; inoltre, Le saremmo grati se volesse darci avviso via e-mail dell'erroneo invio. Il  mittente  e l' USRL  non  si  assumono 

alcuna  responsabilità per eventuali intercettazioni o  modifiche  del presente messaggio.

 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it