[cc-it] R: chiarimenti su una pubblicazione

gsanseverino a virgilio.it gsanseverino a virgilio.it
Dom 4 Gen 2009 06:21:19 EST


Prima la questione contrattuale poi le ulteriori questioni in parte 
eccentriche.

La questione contrattuale non può essere completamente 
chiara se non sappiamo in che termini Lessig, in qualità di autore, ha 
negoziato i suoi diritti. 

Tuttavia qualche riflessione si può fare.

1) non è possibile immaginare che Lessig quando concedeva i diritti 
agli editori non avesse avuto in mente l’uscita successiva anche con 
diffusione gratuita in internet (penserei ad una pubblicazione a 
termine, a edizioni, o comunque con concessione di tale facoltà, ma 
come si sa l’ordinamento USA è molto più flessibile del nostro e non 
contiene tutte le norme previste dalla l.a. - artt. 109 e ss. - ) 
poiché diversamente e secondo i criteri usuali previsti nel contratto 
di edizione non avrebbe potuto farlo (ed in Italia avrebbe avuto dei 
seri problemi a non prevederlo); 

2) se quanto detto al punto a) è 
vero sembra logico che sulla questione ci si debba spogliare da alcune 
ideologie e guardare alle licenze dei mondi free e open source come 
degli universi nei quali ogni negozio può raggiungere uno più scopi 
causali; 

3) è evidente (e logico) che Lessig ha creduto (e forse a 
ragione) che la diffusione anche in internet della sua opera (anche se 
in senso frazionato rispetto all’uscita editoriale classica, come noto 
gli ammiratori, gli studiosi e i curiosi non avrebbero aspettato) 
avrebbe aumentato le sue vendite e comunque si sarebbe creato l’
interscambio di conoscenze.

Non mi sembra un tradimento delle 
ideologie della comunità CC.

Forse occorre chiedersi in concreto a) 
che incidenza quantitativa hanno le opere non acquistate, b) su chi è 
gravato maggiormente il costo dell’interscambio creativo gratuito 
(editore o autore) , c) un costo basso delle opere classiche azzera il 
ricorso alle opere gratuite in internet, d) e allora se l’editore 
avesse venduto più copie non avrebbe certamente venduto a poco prezzo 
magari successivamente l’opera? (come si fa con i voluminosi romanzi di 
grande successo che si vendono a prezzo vile? (5 euro)

In ogni caso 
non sempre per ogni tipo di opera e contenuto è possbile immaginare che 
le licenze free e open source siano utili (vincono sempre tutti).
In 
alcuni casi l'applicazione di queste licenze genera una perdita con 
troppo sacrificio: vuoi per la qualità dell'opera ovvero per l'economia 
di una delle parti ecc. ...

Tant'è che gli usi di VERO successo sono 
calibrati e avvengono solo in relazione a determinate opere e 
contenuti.

Cordialmente
Giuseppe Sanseverino


----Messaggio 
originale----
Da: illegalart a autistici.org
Data: 2-gen-2009 18.10
A: 
<cc-it a lists.ibiblio.org>
Ogg: [cc-it] chiarimenti su una pubblicazione

Salve a tutti volevo chiedere a questa lista una delucidazione sulla  
licenza applicata al libro di Lawrence Lessig "Cultura Libera".
Scaricai tempo fa la versione digitale dal sito copyleft italia, che  
contiene alla pagina 2 la licenza cc "attribuzione-non commerciale 
2.0".
Poi ho comprato la versione cartacea del libro edito da Apogeo 
che  
pero' non riporta da nessuna parte la licenza creative commons, 
ma  
riporta il copyright dell'edizione italiana 2005 ad Apogeo srl 
con  
una nota in fondo [...] nessuna parte di questo libro puo' 
essere  
riprodotta con sistemi elettronici, meccanici o altro senza  
l'utorizzazione scritta dell'editore.

Volevo capire il perche' e quale 
licenza vale sul libro: quella  
digitale con la licenza cc o la 
definizione cartacea con il regime di  
copyright, oppure, anche se mi 
sembra strano, ma chiedo chiarimenti  
anche per questo, una versione 
puo' avere una licenza e un'altra  
versione una licenza diversa.

Grazie anticipatamente.



----
"non cercare quello che non c'è, tanto 
qualcuno l'ha gia trovato"

http://italy.indymedia.org/
http://piemonte.
indymedia.org/
http://www.jamendo.com/it/album/21137
http://www.
radioblackout.org/

illegalart a autistici.org




_______________________________________________
cc-it mailing list
cc-
it a lists.ibiblio.org
http://lists.ibiblio.org/mailman/listinfo/cc-it






Maggiori informazioni sulla lista cc-it