[cc-it] opere derivate e fair use

v_notaro a email.it v_notaro a email.it
Mer 10 Set 2008 06:34:12 EDT


Buongiorno,
anzitutto la ringrazio per aver risposto alle mie domande.
Sono riuscito ad accedere agli archivi (forse si bloccava il mio pc...) e
sto cominciando a leggere un po' di materiale.

Mi scusi per essermi espresso male riguardo al problema delle "opere
derivate", provo a spiegarmi meglio:
un artista che lavora sui media, sulla comunicazione, operando
concettualmente su materiale esistente (pubblicità, foto prese da riviste o
dal web, altre opere d'arte, ecc.) modificandone i significati e i
riferimenti, (un esempio potrebbe essere Illegal Art), rischia controversie?
Insomma che tipo di libertà ci si può prendere? Il "fair use" in che misura
funziona in italia?
L'artista sta esprimendo un'idea e può farlo solo ed esclusivamente
attraverso questo tipo di operazione, a tal punto la Legge come si comporta?

Più in generale mi piacerebbe capirci un po' di più sull' "uso legittimo" di
materiale coperto da copyright, perché esistono ambiti in cui è giocoforza
utilizzare materiale coperto da copyright sia per motivi creativi (opere
d'arte derivate) e sia per scopi scientifici (pubblicazioni di estetica,
critica d'arte, ecc.).
Onestamente, non mi sembra normale essere costretti a chiedere (e magari a
pagare) il permesso all'autore se si sta facendo un lavoro di informazione o
di analisi su di lui, così come non mi sembra normale che un artista non
abbia libertà di esprimere un'idea (critica, irrisoria o contrastante) su
immagini coperte da copyright (marchi aziendali, pubblicità o anche altre
opere d'arte).
Se io volessi dire che Dior con le sue pubblicità ha contribuito all'aumento
dell'anoressia, per quale motivo non potrei farlo?
In definitiva, per la Legge (soprattutto in Italia), è più forte il
copyright o la libertà di espressione/informazione?

Spero di essermi espreso un pochino meglio.
Grazie per la cortese attenzione,
vincenzo 
 --
 Email.it, the professional e-mail, gratis per te: http://www.email.it/f
 
 Sponsor:
 E' iniziata l'era del fax ecologico: si chiama EmailFax. Meno consumi di
carta e toner più risparmio di energia e hai invio e ricezione senza limiti.
Clicca per saperne di più
 Clicca qui: http://adv.email.it/cgi-bin/foclick.cgi?mid=8145&d=20080910





Maggiori informazioni sulla lista cc-it