[cc-it] Pubblicazione di un libro cartaceo con CC

Federico Bruni brunology a alice.it
Gio 13 Nov 2008 06:33:17 EST


On Sat, 2008-11-08 at 20:45 +0100, Simone Aliprandi wrote:
> > Un'altra cosa: non abbiamo problemi a rendere gratuitamente scaricabile
> > il libro (anche perch? siamo un ente non profit e a capitale quasi
> > interamente pubblico), ma ? obbligatorio?
> 
> Beh... dipende che cosa intendiamo per "obbligatorio"...
> Ad oggi non esiste un articolo di legge che lo impone.  ;-)
> In generale  altamente consigliato distribuire l'opera anche in
> versione digitale, dato che la licenza si applica all'opera in tutte
> le sue manifestazioni e non fa distinzione di formati.

Oppure ci sono strategie commerciali in base alle quali il pdf gratuito
viene rilasciato solo dopo alcuni mesi, così da privilegiare la vendita
del libro cartaceo e tranquillizzare l'editore.

Ad esempio, l'ultimo libro di Lessig, "Remix", mi sembra segua questa
strategia.
http://remix.lessig.org/
Gli unici pdf disponibili al momento sono quelli che l'editore -
Penguins - vende, allo stesso prezzo del libro di carta (anzi
dell'hardbook, perché il paperback è meno caro), in diversi formati:
http://us.penguingroup.com/nf/Book/BookDisplay/0,,9781594201721,00.html?Remix_Lawrence_Lessig

Il pdf gratuito sarà disponibile da maggio 2009:
http://www.bloomsburyacademic.com/pub_remix.htm

"The Creative Commons (CC) version of the book will be available in May
2009. This is due to pre-existing print and electronic publication
rights granted to the originating publisher, Penguin Press, in the USA."

Infelice spiegazione..come se il libro di carta e i pdf in vendita non
siano già licenziati CC..

Del resto anche Lessig non fa alcun riferimento al fatto che il libro
sia rilasciato con una licenza CC (infatti è solo una mia facile, e non
certa, supposizione).
Non solo, nel suo blog tende a creare una forte associazione tra licenza
CC e download gratuito.. forse è per questo che Remix non sembra -
ancora - licenziato con CC?

Si vedano nella home del suo blog le icone verdi con la scritta CC e il
simbolo di download.. Remix è praticamente l'unico libro che ancora non
ha l'icona. (solo Code 1.0 non ha una licenza CC)

Se si visitano i siti dei singoli libri, ognuno ha in evidenza nel
footer la licenza ad esso associata.
Remix non ancora.. Aspetteremo il maggio 2009 per sapere se è davvero un
libro CC ;)

Questo metodo sembra infatti suggerire che la licenza CC si attiva solo
nel momento in cui il pdf gratuito - dopo 6 mesi di esclusiva
commerciale - viene pubblicato e reso disponibile al download.

Capisco i compromessi con l'industria, ma mi sembra che questo modo di
operare - per giunta da parte di uno dei fondatori di Creative Commons -
incoraggi molti fraintendimenti. O sbaglio?

Vi prego, correggetemi se ho detto imprecisioni.


Federico




Maggiori informazioni sulla lista cc-it