[cc-it] [Community] share music o cc commerciale no derivate

Simone Aliprandi simone.aliprandi a gmail.com
Mar 29 Lug 2008 09:31:41 EDT


2008/7/29 marco scialdone <marcoscialdone a gmail.com>:
> 2008/7/28 Simone Aliprandi <simone.aliprandi a gmail.com>
>>
>> Sì, c'è un misunderstanding grosso come una casa.
>> Ripeterò un concetto fondamentale delle licenze CC che pensavo fosse
>> già consolidato ma invece crea ancora problemi.
>> Le licenze CC, in quanto atti di diritto privato (il diritto d'autore
>> è tendenzialmente nell'area del diritto privato contrattuale), NON
>> VINCOLANO MAI IL DETENTORE DEI DIRITTI (in termine tecnico, il
>> licenziante), ma vincolano solo i fruitori (in termine tecnico, i
>> licenziatari)!!!
>
> In che senso non "NON VINCOLANO MAI IL DETENTORE DEI DIRITTI"? Se consideri
> la licenza un contratto, la stessa vincola le parti contraenti rispetto al
> suo contenuto. Io licenziatario acquisisco tutta una serie di prerogative
> rispetto all'uso dell'opera che, conseguentemente, vincolano il licenziante
> salvo il sopravvenire di un evento risolutivo della licenza.
>
> Tu che ne pensi?

Sì, certo, lo so.
Ammetto che sono stato troppo categorico e mi è partito un MAI di
troppo. Nel senso che questa mia affermazione non è vera in assoluto,
ma è vera solo per lo specifico quesito emerso in lista (e a cui
rimando).
Ho dovuto semplificare il concetto per farmi capire. E la fretta di
scrivere ha fatto il resto.

Poi se vogliamo fare i giuristi sopraffini possiamo anche risollevare
il dilemma se le licenze siano da considerare a tutti gli effetti dei
contratti sinallagmatici o dei permessi condizionati... Ma eviterei,
dato che io per primo non saprei come uscirne!  ;-)

Un caro saluto.
-- 
Simone Aliprandi - http://www.aliprandi.org



Maggiori informazioni sulla lista cc-it