[cc-it] Ricerca creative commons su interpretazioni NON COMMERCIALE.

Davide d'Atri davide a beatpick.com
Ven 18 Lug 2008 06:39:03 EDT


Salve a tutti,

noi di beatpick abbiamo ricevuto un invito a partecipare a una serie di focus
groups organizzati da creativecommons.org a los angeles, san francisco e new
york + altri  online focus groups che si svolgeranno online verso l'inizio
di agosto.

L'obiettivivo è cercare di capire cosa significa commerciale e non
commerciale. Cercare di chiarire cosa può essere considerato commerciale e
cosa deve essere considerato non commerciale. Per chi parla inglese loro ci
hanno scritto così:

"Creative Commons is conducting a research study that we expect will be of
great interest across a wide range of communities. The study will explore
the interpretations of "noncommercial use" that content creators, curators
and users are working with today.

We are very interested in your perspective. Would you be willing to
participate in a focus group intended to collect background information on
your understanding of "noncommercial use"? We seek your experience and
insights, not an endorsement of any particular approach to the research, or
of Creative Commons itself."

a mio parere non è tanto l'interpretazione giuridica all'interno dei confini
nazionali che conta ma piuttosto cosa ne pensano le persone, le
organizzazioni, i business.

In passato ho provato ad far partire una discussione sull'argomento che
considero una grande sfida ed un'importante milestones al fine di migliorare
ancora la facilità d'uso e la comprensione delle licenze CC.

Spero che abbiate tempo e modo di esprimere la vostra opinione.

Di seguito riporto cosa al momento consideriamo non commerciale a beatpick:

Offriamo musica gratuita per utilizzi non commerciali come:
1)    Progetti scolastici (particolarmente interessanti sono le partnership
con le università di film e tv).
2)    Demo, resume, show reel e altri campioni usati da individui anche se
usati per cercare lavoro o chiedere un contratto.
3)    Film che sono proiettati in luoghi dove non è richiesto un prezzo di
entrata.
4)    GNU/Berkeley/OSI licensed videogames o software che sono regalati.
5)    Remix che vengono regalati.
6)    Podcast e video blog non commerciali.
Più in generale un progetto è considerato non commerciale quando non esiste
business dietro il progetto, non esiste budget
per il progetto, il creatore del progetto non percepisce alcuna forma di
pagamento, il progetto non viene venduto e non
pubblicizza nessun business o partito politico. La licenza Creative Commons
che BeatPick.com usa specifica chiaramente che
BeatPick.com ed i suoi artisti devono sempre essere menzionati nei crediti
di tali progetti.

Ci rendiamo conto però che la nostra interpretazione ha molte lacune e molto
lavoro c'è ancora da fare.

c'è anche un online questionnaire se lo volete compilare:

*http://tinyurl.com/6rmt8m*

Spero che siate interessati.

Davide d'Atri
BeatPick.com



Maggiori informazioni sulla lista cc-it