[Cc-it] autoproduzione bis

alessandro porro alessandro_porro a fastwebnet.it
Mar 13 Mar 2007 18:38:31 EDT


Ho letto parte del materiale che mi è stato consigliato e ho visto il 
video di CC trovando il tutto molto utile per chiarirmi le idee, e mi 
prefiggo di approfondire ulteriormente l'argomento, però delle domande 
mi sorgono piuttosto spontanee e immediate:

- dato che abbiamo diritto di paternità sulle nostre opere fin dal 
momento in cui prendono forma udibile,  se stampassimo un cd e 
tentassimo di venderlo (ovviamente appoggiandoci a una partita iva), la 
Siae non potrebbe aver nulla da ridire? Chiedo questo perché ho saputo 
di casi di multe altissime a persone che vendevano il proprio Cd privo 
del famoso bollino SIAE.

- se il diritto di paternità è un dato di fatto così assodato, e sento 
continuamente musicisti lamentarsi di quanto siano ladri quelli della 
SIAE (e tra l'altro come ho visto non tutelano nessun diritto di 
paternità) perché non sono a conoscenza di gruppi che pubblicano un 
proprio lavoro senza appoggiarsi a un ente tanto discusso? Ci si 
lamenta soltanto e poi si percorre la strada più semplice solo perché 
il mercato discografico in Italia è così difficile tanto da far 
naufragare ogni dubbio etico?

Grazie
ALe



Maggiori informazioni sulla lista cc-it