[Cc-it] discussione pubblica

Nicola A. Grossi k2 a larivoluzione.it
Gio 23 Ago 2007 10:13:33 EDT


marco scialdone ha scritto:


di fretta, mi sono espresso male:
avrei dovuto copiare e incollare quello che, a tal proposito, ho scritto 
tempo fa sulla lista di hackmeeting:
http://lists.autistici.org/message/20070514.211814.18b98e35.en.html

facevo ancora prima ed ero preciso ;-)


per quanto riguarda, invece, il discorso sulla forma ad probationem e 
sulla forma ad substantiam, è verissimo che la licenza è valida (nessuno 
l'ha mai negato), però, dal punto di vista del licenziatario, è anche 
fortemente "aleatoria": perché non ha nulla in mano per dimostrare che 
ciò che ha utilizzato l'ha utilizzato lecitamente... e quindi è 
assolutamente esposto

troppo spesso si pensa alla situazione del licenziante e ci si dimentica 
che egli è, assai spesso, uno solo, mentre i licenziatari sono molti 
molti di più!

e se nel caso olandese, il fotografo ebbe giustizia perché era il 
licenziante, nel caso spagnolo al licenziatario ha detto male e non 
poteva che dire male


non so se, pur nella fretta, mi spiego ;-)


bye
nag


> Solo una precisazione sull'efficacia probatoria delle firme 
> elettroniche: Il CAD non attribuisce un'efficacia probatoria 
>  predeterminata alla firma elettronica semplice ma lascia al giudice 
> la valutazione, mentre riporta nell'alveo del 2702 (con l'aggiunta di 
> una presunzione iuris tantum sull'uso del dispositivo di firma da 
> parte del titolare) la firma digitale o altro tipo di firma 
> elettronica qualificata. Era nel T.U.D.A., in seguito al recepimento 
> della direttiva 1999/93/CE, che alla firma digitale veniva 
> riconosciuta un'efficacia probatoria sostanzialmente analoga a quella 
> della scrittura privata autenticata (piena prova fino a querela di 
> falso a prescindere dal riconoscimento della sottoscrizione da parte 
> di colui nei confronti del quale la scrittura è prodotta)
>  
> Per il resto, sono d'accordo con te anche se non ritengo che una 
> licenza non firmata non produca effetti tout court giacchè la forma 
> scritta è richiesta solo ad probationem e non anche ad substantiam e 
> dunque non influisce sulla validità del negozio.
>  
> Marco
>
>  





Maggiori informazioni sulla lista cc-it