[Cc-it] request for comments: le licenze CC 3.0 italiane

Nicola A. Grossi k2 a larivoluzione.it
Mer 22 Ago 2007 17:26:23 EDT


marco scialdone ha scritto:

>
>  
> Se mi permetti il gioco di parole io licenzierei i diritti connessi, 
> un insieme di diritti di cui davvero mi sfugge il senso, un pò come 
> dire che il fabbro conserva il diritto di autorizzare il montaggio di 
> porta in porta di ogni serratura che ha fabbricato...
> Ogni volta spero che qualche lettura sull'argomento mi illumini e mi 
> faccia capire perchè una simile tutela è accordata, ma puntualmente 
> resto deluso nelle mie aspettative... sono io che leggo male forse :-)


si potrebbe dire, da una parte, che in un'interpetazione c'è creatività, 
e, dall'altra, che un prodotto, oggetto di un investimento, deve 
prospettare un profitto che, però, sembra concretizzarsi in una sorta di 
rendita vitalizia (se non addirittura perpetua, considerando l'avvento 
dei drm)

personalmente, preferisco parlare di "speculazione dell'immateriale": là 
dove è possibile una speculazione economica, l'industria preme perché 
avvenga

così è stato anche per i diritti connessi, rinvigoriti dall'EUCD, una 
normativa certamente non pensata per la promozione della cultura


bye
nag



Maggiori informazioni sulla lista cc-it