[Cc-it] Significato e flessibilita' delle licenze Creative Commons

Andrea Glorioso andrea a digitalpolicy.it
Mar 14 Nov 2006 05:25:44 EST


>>>>> "Federico" == Federico Falcetti <federico.falcetti a gmail.com> writes:

    >>> Anche se la correggessi (anche solo in un punto) non sarei
    >>> comunque sicuro che altri capirebbero che  una licenza
    >>> "derivata".
     
    >>      Basterebbe chiamarla in altro modo, cosa che Lei comunque
    >> dovrebbe fare, dato che non puo` modifica una licenza CC e
    >> continuare a chiamarla licenza CC.

    > Non sono sicuro che basterebbe chiamarla in un altro modo per
    > avere nella pratica quella certezza.  

Temo a questo punto di essermi perso: qual e` la certezza che Lei
vuole raggiungere?

Saluti,

--
      Andrea Glorioso || http://people.digitalpolicy.it/sama/cv/
          M: +39 348 921 4379	     F: +39 051 930 31 133
       "Truth is a relationship between a theory and the world;
       beauty is a relationship between a theory and the mind."
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  191 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/attachments/20061114/1edf2013/attachment.bin 


Maggiori informazioni sulla lista cc-it