[Cc-it] metadati di licenza e formati lossless

Giampaolo Mancini giampaolo.mancini a polito.it
Mer 18 Maggio 2005 06:57:30 EDT


Ciao,

Paolo Melchiorre wrote:
> Luca Brazzoli ha scritto:
> 
>> è possibile inserire dei metadati di licenza su file in formato 
>> lossless come ad esempio wav?
> 
> da quello che so non è possibile inseire metadati nei file wav
> 
>> ...quello che vorrei fare è estrarre le tracce del master in un 
>> formato lossless in modo da non perdere qualità, inserire i 
>> metadati di licenza e rimasterizzare le mie tracce in modo da 
>> ricomporre un cd-audio dal quale duplicare copie contenenti oltre 
>> ai metadati standard, come titolo e autore, anche metadati di 
>> licenza.

Direi che per questo scopo potresti provare ad utilizzare le estensioni
CD-TEXT per incapsulare i metadati CCPL.
Prova a dare uno sguardo a queste "Unofficial CD Text FAQ":

http://www.ncf.carleton.ca/~aa571/cdtext.htm

In quella pagina dovresti trovare un po' di informazioni sullo standard,
sui programmi che permettono di creare un CD con queste estensioni e sui
masterizzatori in grado di scriverele. Rimane sempre e comunque il
problema legato ai lettori CD.

Non ho idea di quanto questa soluzione possa essere efficiente su grandi
numeri: è evidente che se qualcuno duplicherà per conto suo il CD con un
masterizzatore che non supporti CD-TEXT le informazioni andranno
perdute. Questo, però, è un problema comune a tutte le "marchiature"
basate su metadati testuali, dato che possono sempre essere rimosse.

Magari potreste anche preoccuparvi di sottomettere al più presto tutte
le informazioni sul CD sui più noti server CDDB, utilizzando, anche in
questo caso, il supporto per le informazioni estese come contenitore per
i metadati CCPL.

> puoi usare un formato lossless che prevede l'utilizzo di tag come il 
> formato ape (Monkey's Audio) o meglio flac (flac.sourceforge.net) che
> è totalmente opensource.

I tag utilizzati sia in ape che in flac sono quelli ID3, gli stessi
utilizzati per gli mp3, gli ogg e così via... Puoi trovare informazioni
generiche sui tag ID3 qui

http://id3.org/

e sul loro specifico utilizzo per le licenze CCPL qui

http://creativecommons.org/technology/embedding

> 
> avresti dei file lossless e quindi identici agli originali, in 
> termini di qualità,

Una piccola precisazione tecnica: sareberro identici in tutto e per
tutto agli orginali, non solo in termini di qualità (percettiva).

L'informazione contenuta in un file flac o ape è identica a quella
contenuta nell'originale file wav. Questo non è quello che succede,
invece, con un mp3 a 320kbps che, in termini di qualità (percettiva), è
identico al file originale: non lo è in termini di informazione, dato
che, quella mp3, è una codifica lossy.

> in più risparmieresti spazio perchè sono formati compressi (come un 
> file zip) ma a partire da questi li puoi sempre decomprimere in un 
> file wav.

La transcodifica wav<->{ape, flac, lossless in genere} è sempre un
processo reversibile, in cui non viene perduta informazione. La
transcodifica wav<->{mp3, ogg, lossy in genere} porta sempre a
successive degradazioni della qualità (percettiva) dovute alla
continua/successiva perdita di informazione.

Tienici informati sui tuoi progressi, magari la vostra esperienza può
diventere un esempio per successive applicazioni.

A presto,
mancho.

ps. Controllerò se nel Wired CD (http://creativecommons.org/wired/) sono
state utilizzate estensioni per metadati di quelche tipo.

-- 
Giampaolo "mancho" Mancini
Open Media Streaming Project
  Internet Media Group
    Politecnico di Torino
mailto:giampaolo.mancini a polito.it
http://streaming.polito.it

-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale è stato rimosso....
Nome:        signature.asc
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  256 bytes
Descrizione: OpenPGP digital signature
Url:         http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/attachments/20050518/5df2f963/attachment.bin 


Maggiori informazioni sulla lista cc-it