[Cc-it] (no subject)

MARCO MARANDOLA marandol a hotmail.com
Sab 5 Mar 2005 06:00:07 EST


Ho una domanda specifica per il gentie e disponibie Juan De Martin:

In base alla legislazione italiana siete sicuri che le licenze CC siano dei 
contratti?

Mi spiego meglio, il contratto rappresenta l'incontro tra due volonta', e 
puo' anche essere predisposto unilateralmente. Deve pero' essere accettato 
dall'altra parte, tale accettazione puo' avvenire in vari modi, per 
iscritto, o per "fatto concludente".
Per "fatto concludente" si intende in genere il pagamento della somma, o 
l'esecuzione della prestazione da parte della parte che accetta, cosi', il 
contratto.

La giurisprudenza americana ha messo in discussione la validita' dei 
cosidetti "click contract", cioe' quei casi in cui la parte che dovrebbe 
accettare, non legge neanche il contratto (o licenza).
Vi sono anche alcune interessanti sentenze in Italia.

Siete sicuri che le licenze CC cotituiscano un contratto validamente 
accettato secondo la legislazione italiana? Nel caso positivo (sicuramente 
le ritenete valide) dove e quando si realizza l'accettazione?

Grazie.

Marco Marandola





Maggiori informazioni sulla lista cc-it