[Cc-it] Re: articolo

S*phz scarph a autistici.org
Mer 2 Mar 2005 07:15:34 EST


Fabio Sabatino ha scritto:
> Dopo aver dato uno sguardo alla pubblicazione del ministero
> dell'innovazione
> (http://www.corriere.it/openxlink.shtml?http://www.innovazione.gov.it/ita/intervento/normativa/pubblicazioni/digital_rights_management.shtml)
> devo dire che il mio stato d'animo e' descrivibile con una sola
> parola: disgustato.

sei in ottima compagnia...:-)
ma per fortuna di ''artisti'' che non pensano soltanto ai soldi ma anche 
alle forme espressive della creativita' ce ne sono in giro tantissimi.
Per dare un'idea di come la penso io posso invitarti a leggere una cosa 
che ho scritto sull'argomento:
ftp://ftp.inventati.org/scarph/documenti/autoproduzioni.pdf
e qui puoi trovarne anche altri
http://copydown.inventati.org/left.php/2005/02/22/p80
scritti direttamente da diretti interessati (cioe' gente che punta 
fondamentalmente alla forme creative e successivamente alla pagnotta)
La situazione che si delinea col DRM mi sembra vada vista in una duplice 
direzione. Chi decidera' di non utilizzare sistemi di controllo digitale 
sulle proprie opere dischiudera', di fatto, uno spazio pubblico 
all'interno del quale potranno circolare opere libere a disposizione di 
chiunque non voglia o non possa accedere a contenuti soltanto a 
pagamento. La seconda direzione, che e' possibilissimo che possa 
succedere, e' che i governanti di turno possano mettere fuorilegge 
chiunque non utilizzi tecnologie per il controllo delle proprie opere (+ 
o - quello che succede oggi con i bollini SIAE sui supporti) e allora si 
che saranno dolori! L'unica possibilita' che abbiamo per contrastare 
questa situazione e' quella di far crescere a dismisura i contenuti 
open, quindi la quantita' di artisti e di utenti che li producono e li 
distribuiscono, fino al punto in cui esistera' una massa critica, e una 
consistenza numerica, tale da scoraggiare un'iniziativa del genere.
Quindi rimbocchiamoci le maniche...bisogna muoversi e anche in fretta!
salutoni
S*phz





Maggiori informazioni sulla lista cc-it