[Cc-it] Re: La mia soluzione al prolema dell'utilizzo obbligatorio delle licenze

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Lun 17 Gen 2005 20:00:45 EST


Immaginiamo per un attimo il disegno di legge.
In sede definitoria bisognerà chiarire bene cosa debba intendersi per 
"finanziamento pubblico" (per Tom: già qui potremmo inserire delle 
eccezioni... mi spiego?), per "beneficiario del finanziamento", per "messa a 
disposizione del pubblico"... 

Poi potremmo indicare una fattispecie generale -> pubblico dominio; e delle 
fattispecie particolari -> presenza di alcuni diritti esclusivi. 

Quindi, potremmo parlare dell'obbligo di mettere a disposizione del pubblico 
le opere. 

Infine, potremmo parlare della creazione di un portale di Stato per il 
libero download di ciò che è di pubblico dominio e di ciò che deve comunque 
essere messo a disposizione del pubblico in base a quanto previsto dalle 
disposizioni precedenti. 


Credo che i punti chiave del diseno di legge dovrebbero essere questi. 


Se poi i Verdi vogliono portare le licenze Creative Commons in parlamento, 
sono liberissimi di farlo: ma gli consiglio di contattare sin d'ora Shezan. 
:) 

 

Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

Tutti pensano a cambiare l'umanità, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. 

Lev Tolstoj 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it