[Cc-it] Re: Cos' una "licenza libera".

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Lun 17 Gen 2005 09:31:57 EST


Andrea Bedini Scrive:
> per esempio la comunita' debian, su le cui decisioni abbiamo gia'
> parlato.
> Non so' a cosa ti riferisci di preciso perche' in questo momento non
> posso accedere al web. (bastavano due parole :-D)

beh, alludo ai tanti che reputano "non libera" una licenza che non prevede 
"opere derivate".
(nel sofware il ragionamento  **sacro e santo**, cos appunto non , ad 
esempio, per le opere letterarie...abbiamo parlato di questo tantissime 
volte)
A chi alludo?
Io gli chiamo ***"preti del software libero".***
Sono gli stessi che dicono che il copyleft  la semplice "libert di 
modifica, copia e distribuzione" e si scaldano dai loro pulpiti imbecilli se 
gli dici che il copyleft  un movimento culturale o addirittura un 
"potenziale e auspicato sistema giuridico alternativo al copyright". 

A chi alludo?
..dai, ti ho dato elementi sufficienti; c' poi davvero l'imbarazzo della 
scelta :-) 

Un saluto
Danilo moi
danilomoi at creativecommons.it



Maggiori informazioni sulla lista cc-it