[Cc-it] Re: Cos' una "licenza libera".

Andrea Bedini andrea a poisson.phc.unipi.it
Lun 17 Gen 2005 06:47:41 EST


Il giorno lun, 17-01-2005 alle 11:46 +0100, creatives a attivista.com ha
scritto:
> Ma infatti io ho scritto:
> a) prevede sempre la libera diffusione e fruizione su media e per fini non
> commerciali (stabilire cos' "non commerciale")
> b) prevede la libera diffusione per fini commerciali
> (if a or b ) 
> 
> Ovvero o "a" o "b".
> Almeno uno dei due.
> nel caso open cola vale ovviamente il punto b 

questo e' uno dei casi che ci dimostra che con due parole in piu' se ne
risparmiano mille. pensavo che "a o b" significasse "pensiamo che sia a
o pensiamo che sia b ?". Invece intendevi dire che e' libera se vale "a
o b".

> Mi pare che siano altri a non capire questa distinzione e pretendono, ad 
> esempio, di utilizzare le stesse modalit valide per il software anche per 
> altri tipi di opere.

per esempio la comunita' debian, su le cui decisioni abbiamo gia'
parlato.
Non so' a cosa ti riferisci di preciso perche' in questo momento non
posso accedere al web. (bastavano due parole :-D)

ciao
-- 
Andrea Bedini <andrea a poisson.phc.unipi.it>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  189 bytes
Descrizione: Questa parte del messaggio =?ISO-8859-1?Q?=E8?= firmata
Url:         http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/attachments/20050117/8932d06f/attachment.bin 


Maggiori informazioni sulla lista cc-it