[Cc-it] Re: L'utilizzo obbligatorio delle licenze open content

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Lun 17 Gen 2005 06:28:48 EST


Andrea Bedini Scrive: 

> scusate ma non sono molto preparato in materia di diritto. ho il
> seguente dubbio : ma se l'opera prodotta e' distribuita secondo dei
> canoni appropriati, perche' e' necessario esinguere anticipatamente il
> diritto d'autore ?

:) Bellissima domanda. L'estinzione pone meno problemi rispetto 
all'*obbligo* di distribuzione secondo canoni appropriati (se non c'è 
l'obbligo, tutto perde di senso). 

In cosa consistono questi problemi? 

1. Un problema è quello di stabilire quali siano questi canoni appropriati 
(e la discussione che si sta sviluppando su cosa sia una licenza open 
content ne è testimonianza). 

2. Un altro problema è quello per il licenziante-obbligato di individuare la 
licenza idonea alla stregua dei parametri di legge: andrà bene questa? Andrà 
bene quest'altra? Caos, panico. 

3. Un altro problema è quello relativo all'obbligare una seconda volta il 
licenziante a mettere a disposizione del pubblico (su Internet?) la sua 
opera (altrimenti non ha senso che la licenzi). 

4. Ma il problema più grande è il seguente: cosa accade se il soggetto 
(pubblico o privato) è inadempiente (caso affatto raro)? 

Scatta inevitabilmente una *sanzione* (altrimenti non ha senso porre 
l'obbligo).
Chi paga? L'ente pubblico? Con i soldi di chi? I nostri? :) 

 

Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

Tutti pensano a cambiare l'umanità, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. 

Lev Tolstoj 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it