[Cc-it] Re: invio e-mail

Lorenzo De Tomasi lorenzo.detomasi a creativecommons.it
Dom 16 Gen 2005 07:26:32 EST


Non parlavo di quel caso specifico.
Era un discorso generale, legato anche al tono delle tue mail.
Ad esempio scrivere
> Se confermate domani mattina spedisco personalmente.
ha un valore diverso rispetto a
> Non appena tutti i firmatari confermano spedisco.

E se non confermano?
Ci si domanda perché non confermano, si prova a dialogare, a trovare un
comune accordo e si spedisce una nuova proposta o si chede di togliere le
firme per poi spedire comunque?
Personalmente preferisco provare a dialogare.

> Se non sei d'accordo cancella la tua firma.
> ...eppure avevo capito che eri d'accordo.
> Boh.
> Leggi qua, scrivi **concordo**, scrivi **concordo**, **scrivi
> concordo**
> Lo hai scritto due ore fa!!!
> http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2005-January/002580.html
> Senti Lorenzo..mi dici come devo/dobbiamo valutare le tue
> affermazioni?

Valutali alla luce dei cambiamenti, delle novità sorte tra un affermazione e
l'altra.
Credo che una persona abbia diritto di cambiare idea se viene sollevato un
dubbio lecito. Tom ha sollevato una serie di dubbi su cui penso valga la
pena confrontarsi. Non appena li ho letti (appena dopo aver detto
"concordo") ho rivisto la mia posizione chiedendo di avviare un dialogo
costruttivo.

----- Original Message -----
From: <creatives a attivista.com>
To: "Lorenzo De Tomasi" <lorenzo.detomasi a creativecommons.it>
Cc: <cc-it a lists.ibiblio.org>
Sent: Sunday, January 16, 2005 12:51 PM
Subject: Re: invio e-mail


> No no.
> Leggi qui e quota bene
> http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2005-January/002591.html
>
> Ah ecco, ora io sono frettoloso invece Grossi non è frettoloso.
> Facciamo così.
> Spedisce Grossi quando vuole..dato che non è frettoloso.
> oppure mi dia l'ok Grossi e io spedisco.
> ..tutti gli altri, lo ripeto, hanno già dato l'ok da tempo.
>
> Un saluto
> Danilo Moi
> danilomoi at creativecommons.it
>
>
>
> Lorenzo De Tomasi Scrive:
>
> >>>> Danilo: Se confermate domani mattina spedisco personalmente.
> >>> Lorenzo: Proporrei di far valere il principio del silenzio-assenso
dopo
> > una
> >>> settimana, come proposto da Nicola.
> >> Nicola: Penso che ti è sfuggito un particolare:
> >> ho parlato di introdurre la regola del silenzio-assenso con *effetto
> >> retroattivo*.
> >> Solo adesso ho capito che vorresti una settimana ancora. :)
> >> Giusto?
> >
> >
> >> Tu ti affretti a darmi del frettoloso su quali basi?
> >> Dove dico di non volere discutere? Anzi, sto proprio discutendo (come
tu
> >> stesso affermi).
> >
> > Ho interpretato la tua risposta come un consenso a spedire subito.
> > Mi scuso se mi sono sbagliato.
> > Riconosco che non sei frettoloso.
> > Credo invece che Danilo debba riflettere maggiormente sui problemi di
> > accesso alla mail che alcuni potrebbero avere e, alla luce di questo,
sulle
> > conseguenze di alcune sue scelte forse un po' troppo affrettate.
> >
> >> Ti ho solo detto di fare attenzione a quello che scrivi e di leggere
> >> attentamente quello che scrivono gli altri:
> >> affinché tra di noi ci sia comprensione (mi sembra una saggia regola
:D).
> >
> > Concordo.
> > Farai altrettanto? :-) (Lo chiedo anche a Danilo.)
> > Le incomprensioni sono nate da entrambe le parti, anche a causa di un
mezzo
> > (l'email) che particolarmente si presta a farle nascere.
> > Le tue risposte appaiono (almeno a me) spesso *pesanti*. Mi sembra di
> > partecipare a un eterno conflitto. Ma perché?
> > Spesso occorre cercare di essere più chiari di quanto si farebbe
d'istinto.
> > Io riconosco di non riuscirci sempre, ma ci provo.
> >
> > Vogliamo essere più costruttivi?
> >
> >
> >
> > _______________________________________________
> > Cc-it mailing list
> > Cc-it a lists.ibiblio.org
> > http://lists.ibiblio.org/mailman/listinfo/cc-it
>
>
>




Maggiori informazioni sulla lista cc-it