[Cc-it] Re: invio e-mail

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Dom 16 Gen 2005 07:10:19 EST


Lorenzo De Tomasi Scrive: 

> Ho interpretato la tua risposta come un consenso a spedire subito.
> Mi scuso se mi sono sbagliato.
> Riconosco che non sei frettoloso.
 

Aspetta un attimo: se anche io esrpimessi questa opinione, non sarebbe una 
opinione legittima? Lo stabilisci tu cosa significa essere frettolosi? Fammi 
capire. 


>> Ti ho solo detto di fare attenzione a quello che scrivi e di leggere
>> attentamente quello che scrivono gli altri:
>> affinché tra di noi ci sia comprensione (mi sembra una saggia regola :D).
> 
> Concordo.
> Farai altrettanto? :-) (Lo chiedo anche a Danilo.)

Io posso interpretare l'italiano, di più non posso fare. 

 

> Le incomprensioni sono nate da entrambe le parti, anche a causa di un mezzo
> (l'email) che particolarmente si presta a farle nascere.
 

Insomma: quando le cose sono scritte dovrebbero essere ancora più chiare.
Uno ha detto: "una settimana *con effetto retroattivo*" e tu hai risposto 
"ok";
un altro ha detto: "spediamo subito" e tu hai risposto "concordo".
Come si fa a interpretare questi assensi come "no"? 

Comunque andiamo pure tutti a scuola a imparare l'italiano: se vuoi ti 
faccio anche copiare. :) 

 

> Le tue risposte appaiono (almeno a me) spesso *pesanti*. Mi sembra di
> partecipare a un eterno conflitto. Ma perché?

Perché la vita è un eterno conflitto? :) 

 

> Spesso occorre cercare di essere più chiari di quanto si farebbe d'istinto.
> Io riconosco di non riuscirci sempre, ma ci provo. 
> 
> Vogliamo essere più costruttivi?
 

Lo dico da una vita... :) 

 

Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

Tutti pensano a cambiare l'umanità, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. 

Lev Tolstoj 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it