[Cc-it] Re: La risposta del Dott. Zammataro

Fabio Sabatino my.iguru a gmail.com
Ven 14 Gen 2005 09:58:22 EST


Mi dispiace che tu abbia frainteso le mie parole, io non volevo dare
ragione o torto a nessuno, stavo semplicemente cercando di dire che
queste piccole discussioni o altre grosse sono il risultato del fatto
che stiamo procedendo in assenza di regole.
Non mi sono mai fidato delle apparenze e tendo sempre a giudicare le
persone o gli eventi in base agli elementi a mia disposizione, che in
questo caso sono pochi o nulli, quindi mi sono astenuto dal dare
ragione o torto, e chiedo scusa se e' stata questa l'impressione che
ho dato.
Mi sembra comunque assurdo il fatto che e' da piu' di un anno che
tutto questo e' in piedi e non ci sia un regolamento interno.

Ciao
Fabio


On Fri, 14 Jan 2005 12:54:04 +0100, Nicola Alcide Grossi
<copernico a larivoluzione.it> wrote:
> Fabio Sabatino Scrive:
> 
> > Stabilite (iamo ?) delle regole. La polemica di Lorenzo e' un po' un
> > monito. Siccome ci si sta' muovendo per fare delle cose e siccome il
> > numero dei partecipanti in genere aumenta o comunque aumentera', si
> > procede civilmente dandosi delle regole che vadano bene a tutti (o
> > quasi) e le si segue. Se si dovesse decidere di far fermentare il
> > discorso due-tre giorni prima di muoversi, la prossima volta Nicola
> > rispondera' a Zammataro o chicchessia "Non posso darle una risposta
> > prima dei due o tre giorni, e' una nostra regola". E' stato un piccolo
> > incidente che ha fatto emergere un piccolo problema che potrebbe
> > diventare enorme.
> >
> > Ciao
> > Fabio
> 
> 
> Piccolo incidente? Bisognerebbe aprire l'ufficio sinistri allora: ma non
> certo per Nicola. :) Tu arrivi adesso Fabio e certe cose non le sai: del
> resto nemmeno puoi immaginartele (data la loro gravità).
> Non ti fidare delle apparenze. :)
> 
> Nella fattispecie, comunque, *nessuno ha bypassato nessuno*.
> Quell'e-mail richiedeva una semplice risposta:
> "Accogliamo la richiesta di incontro e restiamo in attesa di conoscere data
> e luogo".
> Non si trattava né di una idea, né di una proposta, ma di una risposta
> "automatica", visto che non potevamo che essere tutti d'accordo a dire "sì"
> (che senso avrebbe dire "ci vediamo?" e poi, saputa la disponibilità
> dell'altra parte, rispondere "no, non ci vediamo più!"?). Poi, ripeto,
> all'incontro può andarci chiunque, ma nessuno è contrario all'incontro,
> anzi, qualcuno evidentemente si è arrabbiato proprio perché pensava di avere
> perso l'occasione.
> 
> 
> Saluti (cc)opernicani, Nicola.
> 
> ________________________________________
> 
> Tutti pensano a cambiare l'umanità, ma nessuno pensa a cambiare se stesso.
> 
> Lev Tolstoj
> 
> _______________________________________________
> Cc-it mailing list
> Cc-it a lists.ibiblio.org
> http://lists.ibiblio.org/mailman/listinfo/cc-it
> 


-- 


Fabio Sabatino



Maggiori informazioni sulla lista cc-it