[Cc-it] Re: Diritti d'autore - was: Proposta progetto

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Mar 11 Gen 2005 12:27:04 EST


Michele Mader Scrive: 

> Rispondo alle tue osservazioni in ordine diverso da quello con cui le 
> poni, ma spero di essere comprensibile ugualmente. 
> 
> (3) Il fatto che la firma digitale sia ancora poco diffusa non significa 
> che debba esserlo anche in futuro. Potrei obiettare che le licenze CC sono 
> ancora meno diffuse della firma digitale. I software per gestire la firma 
> digitale sono liberamente disponibili a chiunque e la firma digitale per 
> convalidare i diritti d'autore potrebbe essere distribuita anche con 
> canali più comodi rispetto a quelli attuali, fermo restando 
> l'identificazione certa dell'utente da cui non si può prescindere. Sul 
> nuovo ente, non ritengo che sia strettamente necessario, anche se non è 
> detto che sia del tutto inutile.

Condivido tutto. 

 

> (1) E perché uno dovrebbe mettersi ad apporre la sua firma ad un mp3 
> illegale? Cioé, uno può anche fotocopiare un libro senza sapere che non si 
> può farlo, però non si mette a sostituire il suo nome a quello 
> dell'autore.

Ma infatti i diritti connessi non riguardano l'autore. 


> (2) vedi 1. Ritengo improbabile che uno firmi qualcosa e lo distribuisca 
> con leggerezza. 

Si può essere convinti di agire senza leggerezza eppure agire con 
leggerezza. 

 

Nel caso in cui qualcuno dovesse scaricare quel file, non
> sarebbe responsabile dell'illecito. 

E perché no? Che diritto avrebbe di copiare qualcosa che non può copiare? 

 

> A questo aggiungo una domanda: Quali sono i punti su cui siamo d'accordo e 
> quali quelli che consideri meritevoli di un approfondimento?
 

Le mie cognizioni empiriche (ottenute anche partecipando a iCommns Italy) mi 
portano a credere che gli utenti abbiano una conoscenza molto superficiale 
del diritto d'autore e dei diritti connessi all'esercizio del diritto 
d'autore. Credo quindi che la firma digitale sia un'ottima soluzione tecnica 
(sono del resto un irriducibile sostenitore della firma digitale), ma che il 
suo utilizzo non possa prescindere da un'adeguata conoscenza di taluni 
aspetti che riaguardano il diritto d'autore. 


Per cui il download automatico secondo me è poco prudente.
Prima vedo e poi valuto se scaricare o meno. 

 

Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

Tutti pensano a cambiare l’umanità, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. 

Lev Tolstoj 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it