[Cc-it] Re: Piccola curiosita'

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Dom 2 Gen 2005 07:01:41 EST


Fabio Sabatino Scrive: 

> Vorrei chiedere a
> voi se mi venissi a trovare in un caso di plagio,  essendo l'opera
> protetta da CC, potrei citare in giudizio qualcuno che trasgredisce ad
> una delle restrizioni ?

L'opera non è affatto potetta da CC. E' il diritto che protegge.
Ci sono due casi:
a) il licenziatario che viola la licenza;
b) il non licenziatario che lede i tuoi diritti. 

Il primo lo citerai per la violazione dei diritti licenziati.
Il secondo lo citerai per la lesione dei diritti standard:
perché *se un soggetto non è licenziatario (non conosce o non accetta le 
condizioni della licenza), sebbene compia un'attività permessa dalla 
licenza, commette comunque un illecito*.
Chi non conosce o non accetta la licenza, lede l'"All rights reserved" e non 
il "Some rights reserved".
Detto questo, facciamo un passo avanti: in giudizio ti occorre produrre la 
prova di paternità dell'opera e la prova di esistenza dell'opera ad una data 
certa; quindi, la tua vera preoccupazione dovrebbe essere quella di 
procurarti gli strumenti per fornire tali prove.
Qualcuno potrebbe già avere copiato la tua opera ed averla depositata in 
SIAE (è solo un'ipotesi didascalica :D). 


Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

e-mail: nicola.grossi at creativecommons.it 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it