[Cc-it] questioni di licenza

pinna pinna a autistici.org
Mar 21 Set 2004 09:57:36 EDT


Alle 16:39, giovedė 16 settembre 2004, Dott Giovanni Bonenti ha 
scritto:
> Alle 12:50, giovedė 16 settembre 2004, manuela ottaviani ha scritto:
> > ci chiediamo: pensate possibile fornire a priori la licenza dei 
creative
> > commons a materiali che verranno via via realizzati?
> 
> Beh, mettere una licenza cc su tutto il sito aiuta, poi bisogna 
riportare le 
> indicazioni di licenza su tutti i materiali pubblicati (visita il 
sito e 
> guarda la voce "scegli una licenza" č una procedura molto semplice)
> 
> > che tipo di licenza pensate sia pių utile? vi preciso che i 
materiali in
> > questione verranno pubblicati non in un sito scolastico ma, 
appunto sul
> > sito di cui sopra.
> 
> Mah... direi che la "attribution-deriv-noncommercial" e la 
> "attribution-noderiv-noncommercial" siano quell pių adatte (opinione 
> personale). Consiglierei anche un'occhiata alla GNU 
> Free-Documentation-License.

sono d'accordo, ma dipende da cosa intendono gli insegnanti quando 
dicono che vogliono che i loro diritti sui materiali vengano 
tutelati :)

se si spera di averne un ritorno economico, vanno sicuramente le 
licenze suggerite da giovanni bonenti. in quel caso i materiali 
potranno essere ripubblicati su web, stampati su carta o diffusi in 
altro modo solo non a fini di lucro.

se invece cio' che conta e' l'integrita' dei testi e la presenza di 
una nota che ne attesti la paternita', la clausola "non-commercial" 
puo' venire messa da parte.

con una semplice licenza "attribution--no-deriv", i testi potrebbero 
essere inseriti in un libro che poi viene messo in commercio; gli 
insegnanti non sarebbero consultati prima della pubblicazione dei 
loro materiali; tuttavia i loro testi sarebbero pubblicati 
integralmente e con tutti i credits necessari. 
questo scenario potrebbe fare storcere il naso a qualcuno. 
personalmente pero' la troverei una scelta migliore, se quello a cui 
si punta e' la diffusione dei materiali. una licenza che permette 
l'uso commerciale infatti permette potenzialmente non solo una 
diffusione maggiore quantitativamente, ma anche qualitativamente 
(es.: i materiali possono arrivare alle librerie, alle edicole, nei 
cd-rom etc). 


ciao
pinna



Maggiori informazioni sulla lista cc-it