[Cc-it] Progetto Scuola OnLine: un aiuto per le licenze

Gianfranco Faillaci faillaci a tiscali.it
Sab 18 Set 2004 11:04:02 EDT


Salve a tutti. Sono uno dei coordinatori del progetto Scuola OnLine. 
Il progetto si propone di creare manuali scolastici liberamente 
scaricabili da Internet (potete vedere il progetto, e un po' di 
materiale già pronto per il manuale di Italiano ad uso dei Licei, al 
sito http://scuolaonline.wide.it).
In queste settimane stiamo cercando di venire a capo del problema 
delle licenze. In sintesi, eravamo partiti dall'idea di rilasciare i 
nostri testi sotto licenza Creative Commons No 
Commercial-Attribution-Share Alike. Il dibattito nato intorno a 
questa proposta, e le interessanti osservazioni di molti amici che 
fin dall'inizio hanno seguito con attenzione il progetto (tra cui 
segnalo Lorenzo De Tomasi), ci hanno poi indotto a far cadere la 
pregiudiziale "No Commercial", pur mantenendo alcune cautele in 
materia di forking. Insomma, l'idea sarebbe di rilasciare il tutto 
sotto licenza Attribution-Share Alike.

Si pone adesso il problema di creare, sul sito, una pagina di 
informazioni legali e di inserire tali informazioni anche nei testi 
pubblicati e in tutti gli eventuali lavori derivati.

Una delle nostre preoccupazioni, che in un primo momento ci avevano 
orientati sulla soluzione NoCommercial, era il timore - non credo 
infodnato - che qualche collega con pochi scrupoli, abusando del 
proprio ruolo (a scuola non so se sia mai successo, ma è una cosa che 
certo capita nelle Università) potesse costringere gli studenti ad 
acquistare la propria versione derivata, magari anche una versione 
discutibile sul piano scientifico. Essendoci di mezzo l'impari 
rapporto insegnante-alunno, ci sembrava insomma un  po' ingenuo 
affidarsi alla selezione "naturale" del mercato.

Pensiamo di poter ridurre questo rischio inserendo sul sito - e sui  
testi - alcuni richiami a una sorta di "bollino di qualità", che 
inducano chi realizza versioni derivate a seguire procedure 
trasparenti e partecipate di pubblicazione on-line, in modo da 
favorire il più diffuso controllo anche seui lavori derivati, e che 
perlomeno scoraggino operazioni bassamente speculative.

**************

Tutto ciò premesso, vorrei chiedervi qualche consiglio sui testi di 
informazione legale che vorremmo pubblicare. Chi ha redatto queste 
bozze sa poco di legge e praticamente niente di licenze libere. Nulla 
di strano, perciò, che essi contengano strafalcioni giuridici, 
indicazioni erronee o altre stranezze che vi faranno sorridere. Vi 
ringrazio in anticipo per la vostra indulgenza. Sarò grato a chi 
vorrà aiutarci a rivedere e correggere questi testi. A tutti altri, 
chiedo scusa per la lunghezza del messaggio.

Grazie, comunque, per l'interesse con cui seguite il nostro progetto

G.F.

***************
Testo da pubblicare sul nostro sito; contiene informazioni sulla 
licenza. C'è sicuramente qualche ridondanza, ma repetita iuvant.

***************

Scuola OnLine pubblica direttamente sulle proprie pagine i capitoli 
di "Letteratura Italiana Libro aperto". Ciascuno di tali capitoli è 
rilasciato con licenza Creative Commons Attribution-Share Alike.
Sono attualmente disponibili i seguenti capitoli:
Il dolce stil novo (file Stilnovo.pdf)
La letteratura religiosa (file lettrel.pdf)

È consentita la riproduzione, la stampa, la distribuzione con tutti i 
mezzi, informatici e non, dei sudetti file in formato pdf.
Sono altresì consentite la modifica e l'adattamento dei testi 
contenuti in detti capitoli, che dovranno essere tratti dai 
corrispondenti file in formato rtf.

Il dolce stil novo (file Stilnovo.rtf)
La letteratura religiosa (file lettrel.rtf)

MODIFICA E ADATTAMENTO DEI TESTI
Sono consentiti la modifica di tali testi e il loro adattamento a 
diverse esigenze didattiche, salvo il diritto degli autori di opporsi 
a distorsioni, mutilazioni o modifiche del testo che risultino 
pregiudizievoli per il loro onore o la loro reputazione.
Non è invece consentito l'utilizzo del progetto grafico che Scuola 
OnLine ha realizzato per i suoi file in formato pdf. Ciò al semplice 
scopo di non ingenerare confusione tra l'opera originale e i lavori 
derivati, che dovranno essere anche graficamente distinguibili dalla 
prima. A tale solo scopo, il progetto grafico rimane coperto da 
Copyright.
Resta inteso che tutti gli elementi grafici contenuti nei file in 
formato rtf e di cui si suggerisce l'uso nelle norme di editiing 
potranno invece essere liberamente utilizzati.
Il logo Scuola OnLine è protetto da Copyright e non può essere utilizzato.
La licenza Creative Commons adottata non vieta di diffondere i lavori 
derivati traendo da essi un guadagno. In tal modo, potrà essere 
consentita anche la stampa in tipografia di tali lavori o la loro 
pubblicazione in rivista, che sarebbero state impossibili se si fosse 
vietato completamente ogni uso commerciale degli stessi.
Si ricorda però che i lavori derivati, direttamente o indirettamente, 
da "Letteratura Italiana-Libro Aperto" dovranno, per legge, essere 
sempre rilasciati con la stessa licenza Creative Commons 
Attribution-Share Alike. Ciò significa che, anche ove se ne realizzi 
una versione commerciale, sarà sempre consentito riprodurla e 
distribuirla liberamente con ogni mezzo.

PUBBLICAZIONE SU INTERNET DEI LAVORI DERIVATI
Scuola OnLine ritiene che la qualità scientifica della propria opera, 
così come quella dei lavori derivati, possa essere meglio garantita 
dalla più ampia circolazione dei testi. Pertanto si raccomanda 
vivamente a coloro che intendano realizzare tali lavori derivati di 
pubblicarli sempre integralmente su Internet, attraverso il sito di 
Scuola OnLine o attraverso siti indipendenti. Tale raccomandazione 
vale in tutti i casi, e a prescindere dalla eventuale scelta di altre 
forme di pubblicazione e distribuzione.

PAGINE DI INFORMAZIONI LEGALI
I testi derivati dovranno obbligatoriamente riportare le due pagine 
di informazioni legali che sono pubblicate in ciascuno dei file in 
formato rtf, intitolate LICENZA DEI LAVORI DERIVATI e  LICENZA 
DELL'OPERA ORIGINALE. La pagina LICENZA DEI LAVORI DERIVATI andrà 
integrata con le indicazioni relative al titolo del lavoro derivato e 
al suo autore o ai suoi autori, da collocarsi negli appositi spazi.

VERSIONI DERIVATE NON APPROVATE DA SCUOLA ON LINE
Nella pagina LICENZA DEI LAVORI DERIVATI è evidenziata la dicitura 
"Versione derivata non approvata da Scuola OnLine".
La mancata pubblicazione delle pagine di informazioni legali, o una 
loro pubblicazione che non rispetti le condizioni sopra indicate, fa 
decadere la licenza ed espone l'autore della versione derivata ad 
azioni legali da parte di Scuola OnLine.

CERTIFICAZIONE DI QUALITA' PER I LAVORI DERIVATI
Scuola OnLine si riserva di apporre la dicitura "Lavoro derivato 
approvato da Scuola OnLine" su quei lavori derivati che, oltre ad 
essere giudicati scientificamente e didatticamernte validi da Scuola 
OnLine (o da persone fisiche ovvero gruppi di persone a ciò delegate 
da Scuola OnLine), siano stati pubblicati su Internet secondo 
modalità approvate da Scuola OnLine e nel pieno rispetto della 
finalità del progetto, sì da garantire il più ampio e diffuso 
controllo sul valore scientifico e didattico dei testi.

RISERVA DI AZIONI LEGALI
Si precisa che qualsiasi inadempienza rispetto alle condizioni della 
licenza, tra cui in particolare - ma non solo - la realizzazione di 
lavori derivati distribuiti in forma commerciale che comporti, in 
qualsiasi maniera, il tentativo di impedire o limitare la 
circolazione gratuita dei lavori stessi e/o di sottrarli 
all'applicazione delle licenze Creative Commons qui indicate, è da 
considerarsi un abuso e sarà perseguita a termini di legge.

******

Quelle che seguono, invece, sono le bozze della pagine di 
informazioni legali che vorremmo pubblicare sui libri. Qui ci siamo 
addentrati in un terreno davvero sconosciuto, procedendo un po' alla 
cieca. Vi sembra che, giuridicamente, la cosa possa reggere? E, in 
caso contrario, potreste farci avere qualche modello cui ispirarsi?
Ancora: è necessario pubblicare per intero il testo inglese della 
licenza, o basta un riferimento come quello che abbiamo messo noi?

*******

LICENZA DEI LAVORI DERIVATI

Questo lavoro è rilasciato sottto la licenza Creative Commons 
Attribution-ShareAlike. Per vedere una copia di questa licenza, 
visitate il sito  http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0/ o 
scrivete a Creative Commons, 559 Nathan Abbott Way, Stanford, 
California 94305, USA.

Il presente lavoro  [***TITOLO DEL LAVORO DERIVATO***], realizzato da 
[***NOME DEL O DEGLI AUTORI DEL LAVORO DERIVATO***] è derivato da 
"Letteratura Italiana-Libro Aperto / Il Dolce Stil Novo", opera 
pubblicata sul sito internet http://www.scuolaonline.wide.it.

Il lavoro derivato [***TITOLO DEL LAVORO DERIVATO***] è rilasciato 
con licenza Creative Commons Attribution-Share Alike, così come 
l'opera "Letteratura Italiana-Libro Aperto / Il Dolce Stil Novo" da 
cui esso è derivato.

È consentito riprodurre e distribuire liberamente il presente testo  
[***TITOLO DEL LAVORO DERIVATO***], senza apportarvi modifiche, 
nonché modificarlo traendo da esso ulteriori lavori derivati, che 
dovranno essere obbligatoriamente distribuiti con la stessa licenza 
Creative Commons Attribution-Share Alike.

N.B.: [***TITOLO DEL LAVORO DERIVATO***] È UN LAVORO DERIVATO NON 
APPROVATO DA SCUOLA ONLINE
L'approvazione di Scuola OnLine garantisce:
- che il lavoro derivato è stato redatto nel rispetto dei criteri 
ispiratori del progetto Scuola OnLine;
- che il lavoro derivato è stato pubblicato su Internet, ed è 
liberamente e gratuitamente scaricabile;
- che il lavoro derivato è stato sottoposto al più ampio controllo al 
fine di garantirne la massima affidabilità scientifica.

Tutte le versioni derivate dalla presente opera dovranno riportare 
nella prima pagina la specificazione «lavoro derivato da "Letteratura 
Italiana-Libro aperto / Il Dolce Stil Novo"» e contenere la pagina 
intitolata "Licenza dei lavori derivati", sulla quale andranno 
specificate, negli appositi spazi, titolo ed autori del lavoro 
derivato, nonché la pagina intitolata "Licenza dell'opera originale". 
La mancata osservanza di quanto sopra comporta la decadenza della 
licenza ed espone gli autori dei lavori derivati ad azioni legali da 
parte di Scuola OnLine.

***********
LICENZA DELL'OPERA ORIGINALE

Il testo dell'opera "Letteratura Italiana-Libro aperto / Il Dolce 
Stil Novo" è rilasciato sottto la licenza Creative Commons 
Attribution-ShareAlike. Per vedere una copia di questa licenza, 
visitate il sito  http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0/ o 
scrivete a Creative Commons, 559 Nathan Abbott Way, Stanford, 
California 94305, USA.

L'opera "Letteratura Italiana-Libro aperto / Il Dolce Stil Novo" è 
pubblicata sul sito internet http://www.scuolaonline.wide.it.

Il testo è rilasciato con licenza Creative Commons Attribution-Share Alike.

È consentito riprodurre e distribuire liberamente il presente testo, 
senza apportarvi modifiche, nonché modificarlo traendo da esso lavori 
derivati, che dovranno essere obbligatoriamente distribuiti con la 
stessa licenza Creative Commons Attribution-Share Alike.

Tutte le versioni derivate dalla presente opera dovranno riportare 
nella prima pagina la specificazione «lavoro derivato da "Letteratura 
Italiana-Libro aperto / Il Dolce Stil Novo"» e contenere la pagina 
intitolata "Licenza dei lavori derivati", sulla quale andranno 
specificate, negli appositi spazi, titolo ed autori del lavoro 
derivato, nonché la pagina intitolata "Licenza dell'opera originale". 
La mancata osservanza di quanto sopra comporta la decadenza della 
licenza ed espone gli autori dei lavori derivati ad azioni legali da 
parte di Scuola OnLine.

************

Questo è quanto. Grazie a chi ha avuto la pazienza di leggere tutto, 
e grazie a chi mi risponderà.
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/attachments/20040918/27cc0b78/attachment.html 


Maggiori informazioni sulla lista cc-it