[Cc-it] resoconto riunione PI 03-09

tom montrellune a teatre.com
Ven 17 Set 2004 14:42:48 EDT


Il problema, e questa non Ŕ una novitÓ,
Ŕ che voi discutete, mentre noi dobbiamo sperare di essere presi in considerazione.
Come risulta evidente, l'intento di chi partecipa a questo progetto si spinge un po' oltre la speranza.
Questo ovviamente nel pieno rispetto del prezioso lavoro svolto da chi sta traducendo le licenze.

Tom




--- "J.C. De Martin" <demartin a polito.it> wrote:
1) Sono molti mesi -anzi praticamente dall'inizio dei lavori- che 
discutiamo
    del tema citato da Lorenzo Benussi;
2) Come gia' scritto dal prof. Ricolfi, non riusciamo a "dare risposta"
    ai messaggi postati in lista, che pero' vengono *tutti* presi in
    considerazione.

Cordiali saluti,

Juan Carlos De Martin


tom wrote:

>Beh, se ci fosse maggior collaborazione e considerazione verso le opinioni espresse in lista, allora avremmo scoperto questo problema con un po' di anticipo e senza scomodare il prof. tedesco. Infatti, sono dubbi esposti nelle seguenti mail, cui nessuno a dato risposta:
>
>
>
>http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2004-July/000631.html
>
>http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2004-June/000574.html
>
>
>Ovviamente non lo faccio notare a mo' di "l'avevo detto io", ma credendo che ci˛ rappresenti una occasione mancata di collaborazione fra PI e ML nella stesura delle licenze cc.it.
>Spero serva come esempio del fatto che la collaborazione, come in ogni progetto di tipo open source, fra gli altri vantaggi, garantisce un drastico ridursi dei costi-deficit informativi garantendo una allocazione ottimale delle risorse.
>
>
>
>Tom
>
>
>
>
>
>
>
>
>--- Alberto Gilardi <alberto_gilardi a libero.it> wrote:
>tom wrote:
>
>  
>
>>Lorenzo Benussi wrote:
>>
>>    
>>
>>>Ancora una volta gli argomenti trattati sono stati di natura squisitamente legale: soprattutto legati alla clausola di diritto internazionale privato proposta dal Project Lead tedesco, Prof. Metzger.
>>>      
>>>
>>Innanzitutto grazie per il breve resoconto della riunione, Ŕ essenziale che si instauri una sempre maggior coordinazione fra PI e ML.
>>Una delucidazione: di che clausola di diritto internazionale privato si tratta?
>> 
>>
>>    
>>
>Si tratta della clausola che ha lo scopo di risolvere i problemi 
>connessi all'individuazione della legge nazionale applicabile al 
>contratto. Purtroppo non conosco la sua formulazione definitiva, opera 
>del Project Lead Prof. Ricolfi, ma presumo sarÓ disponibile nella 
>prossima versione della licenza CCPL(it) 2.0 che presto verrÓ pubblicata 
>sul wiki del Politecnico.
>
>ciao
>
>-Alberto Gilardi-
>
>
>
>
>_____________________________________________________________
><---o0o--->
>Aconsegueix el_teu_email a teatre.com gratu¤tament a http://teatre.com
> :-))-:
>_______________________________________________
>Cc-it mailing list
>Cc-it a lists.ibiblio.org
>http://lists.ibiblio.org/mailman/listinfo/cc-it
>
>
>  
>

-- 
I migliori saluti, 


Juan Carlos De Martin
______________________________________
Principal Research Scientist
IEIIT
Consiglio Nazionale delle Ricerche
Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24
10129 Torino, Italy
E-mail: demartin a polito.it
Tel: +39-011-564-5421
Fax: +39-011-564-5429
http://media.polito.it




_____________________________________________________________
<---o0o--->
Aconsegueix el_teu_email a teatre.com gratu¤tament a http://teatre.com
 :-))-:



Maggiori informazioni sulla lista cc-it