[Cc-it] resoconto riunione PI 03-09

tom montrellune a teatre.com
Mer 15 Set 2004 19:27:28 EDT


Beh, se ci fosse maggior collaborazione e considerazione verso le opinioni espresse in lista, allora avremmo scoperto questo problema con un po' di anticipo e senza scomodare il prof. tedesco. Infatti, sono dubbi esposti nelle seguenti mail, cui nessuno a dato risposta:



http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2004-July/000631.html

http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2004-June/000574.html


Ovviamente non lo faccio notare a mo' di "l'avevo detto io", ma credendo che ci˛ rappresenti una occasione mancata di collaborazione fra PI e ML nella stesura delle licenze cc.it.
Spero serva come esempio del fatto che la collaborazione, come in ogni progetto di tipo open source, fra gli altri vantaggi, garantisce un drastico ridursi dei costi-deficit informativi garantendo una allocazione ottimale delle risorse.



Tom








--- Alberto Gilardi <alberto_gilardi a libero.it> wrote:
tom wrote:

>Lorenzo Benussi wrote:
>
>>Ancora una volta gli argomenti trattati sono stati di natura squisitamente legale: soprattutto legati alla clausola di diritto internazionale privato proposta dal Project Lead tedesco, Prof. Metzger.
>
>Innanzitutto grazie per il breve resoconto della riunione, Ŕ essenziale che si instauri una sempre maggior coordinazione fra PI e ML.
>Una delucidazione: di che clausola di diritto internazionale privato si tratta?
>  
>
Si tratta della clausola che ha lo scopo di risolvere i problemi 
connessi all'individuazione della legge nazionale applicabile al 
contratto. Purtroppo non conosco la sua formulazione definitiva, opera 
del Project Lead Prof. Ricolfi, ma presumo sarÓ disponibile nella 
prossima versione della licenza CCPL(it) 2.0 che presto verrÓ pubblicata 
sul wiki del Politecnico.

ciao

-Alberto Gilardi-




_____________________________________________________________
<---o0o--->
Aconsegueix el_teu_email a teatre.com gratu¤tament a http://teatre.com
 :-))-:



Maggiori informazioni sulla lista cc-it