[Cc-it] Re: questioni di cui ignoro la risposta

liver liver a barucca.com
Sab 11 Set 2004 04:27:48 EDT


Tom wrote:
> In poche mail abbiamo raggiunto il punto scottante:
> se uno volesse rilasciere l'opera sotto cc avrebbe la protezione legale che
> ogni creazione di un'opera fornisce. Se per esempio la sento passare su una
> radio commerciale e io avevo detto no-commercial posso far causa alla
> radio. Ma chi è in grado di controllare tutto questo
Ovvero, che cosa si perde nel passare dalla teoria alla pratica.
Anche il copyright ed i brevetti hanno intenzioni, sulla carta, condivisibili: 
garantire al creatore un minimo di sfruttamento economico del prodotto del 
suo ingegno. 
Ma la cedibilitŗ a terzi e i costi della tutela legale li trasforma in 
strumenti di potere nelle mani di pochi. 

> Finchè non vi sia un'altra struttura, oppure qualche
> profiquo scambio di opinioni non dia i suoi frutti non vedo una soluzione a
> portata di mano riguardo alla gestione dei diritti patrimoniali.
Cosa facciamo, creiamo una Siae parallela, sostituiamo un centro di potere con 
un analogo?
Io credo che la battaglia sulle licenze abbia un senso soprattutto simbolico. 
Quando si scende nel pratico, come si vede, gli aspetti positivi e 
rivoluzionari cominciano a scemare. Potrebbe essere una soluzione, azzardo 
io, limitarsi a perseguire ufficialmente i "pesci grossi" (le major) e 
lasciar perdere sagre paesane e pro-loco. Ma sul piano giuridico, tutto 
questo non ha senso.

> E si ripresenta forse una questione già discussa: e utile e attuale creare
> un gruppo (perchè magari non tutti sono interessati, è una formalità
> informale) che si dedichi a analizzare questi aspetti? Sicuramente con
> tutti gli autori e editori (?) siaeofobi in lista si potrebbero raccogliere
> informazioni in poco tempo.
Concordo sulla necessitŗ.
Perdonate se intervengo da profano, ma credo che occorra partecipare alle 
discussioni importanti, e questa E' una questione importante.


Michele Bottari


-- 
--
Liver
From a linux pc



Maggiori informazioni sulla lista cc-it