[Cc-it] questioni di cui ignoro la risposta

pinna pinna a autistici.org
Gio 9 Set 2004 04:39:54 EDT


Alle 03:13, luned́ 06 settembre 2004, dedalus ha scritto:
> ciao a tutti,
> premetto che conosco le linee generali delle Creative Commons ma che 
> ignoro completamente lo specifico.
> Ho una domanda pratica: Se io volessi rilasciare un brano in mp3 
sotto 
> cc (con divieto di utilizzo commerciale) sono tutelato qua in italia 
> oppure no? mi chiedo, la legge e i legali sono in grado di 
tutelarmi?
> e come?
> 
> saluti,
> dedalus
> 
> p.s. La questione non riguarda me nello specifico ma quanti mi 
> continuano a chiedere se esiste un'alternativa valida al copyright

non sono un avvocato, ma credo che le cose stiano cosi': la legge 
italiana proteggeva i diritti dell'autore di un'opera anche prima 
dell'esistenza delle licenze Creative Commons. 
le licenze Creative Commons non fanno parte integrante 
dell'ordinamento legislativo italiano, ma sono una efficiente 
formulazione delle disposizioni dell'autore in merito alla sua opera.
tutti i diritti su un'opera spettano infatti al suo creatore 
automaticamente, sin dal momento della creazione dell'opera stessa, 
senza necessita' di ulteriori adempimenti. 
la presenza di una dicitura come una licenza Creative Commons 
permette all'autore di rendere esplicite, precise e non ambigue le 
modalita' di distribuzione della sua opera. 
nel tuo caso, la dicitura che attribuirai al file mp3 attesta che alla 
data indicata l'autore e' quello indicato e che esso puo' venire 
copiato, modificato e ridistribuito se non a fini di utilizzo 
commerciale.

ti prego comunque di attendere eventuali risposte degli 
altri membri della lista :)

ciao
pinna



Maggiori informazioni sulla lista cc-it