[Cc-it] Re: libro lessig e news utili

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Mar 19 Ott 2004 06:42:35 EDT


bernardo parrella Scrive: 

> salve 
> 
> volevo informarvi che finalmente ho finito di tradurre "free culture" di 
> lawrence lessig (incluso l'odiosissimo indice analitico!), apogeo ha 
> iniziato l'editing finale e il libro cartaceo uscira' a gennaio, mentre a 
> un certo punto di novembre s'iniziera' a pubblicarlo su apogeonline.com 
> sotto CC

Novembre 2004? 


> stiamo anche vedendo se si riesce ad approfittare della presenza di lessig 
> a meta' dicembre a torino per una sorta di pre-presentazione live del 
> libro 
> 
> invece, il sito di stampa alternativa apre oggi con un'editoriale su CC e 
> dintorni:
> LIBERTA' DI CULTURA, QUI E ORA 
> http://www.stampalternativa.it/lettera22.php?categoria=13&id=287
> intervento propedeutico ad un apposito librotto che stiamo mettendo 
> insieme e con lavorazione aperta grazie all'annesso wiki al via appena 
> possibile ("Alcuni diritti riservati: introduzione all'uso delle licenze 
> Creative Commons") e, piu' avanti, a sviluppare al meglio questa scommessa 
> non da poco: "Le licenze Creative Commons debbono entrare nel sistema 
> arterioso pulsante di Stampa Alternativa. Altre irruzioni, altri 
> interventi seguiranno."
 

Pensa che ho parlato con Mauro Pedretti ed Angelo Leone proprio per mettere 
sotto CC i Millelire Online (so che li conosci, anche tu, come me, ne hai 
trascritto uno): credo che la gloriosa serie andrą on-line sotto CC. :-) 


Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

« Se fosse stato possibile che la creazione concreta o l'adattamento 
risultante dagli sforzi di un singolo individuo fossero utilizzati 
contemporaneamente da tutti gli individui, la presa di coscienza di questa 
possibilitą, lungi dall'essere presa a pretesto dalla legge per impedire 
l'uso di questa cosa senza il permesso del suo creatore o adattatore, e 
lungi dall'essere considerata dannosa per qualcuno, sarebbe stata salutata 
come una benedizione per tutti - in breve, sarebbe stata vista come una 
delle pił fortunate caratteristiche della natura delle cose ». 

Benjamin R. Tucker (1854-1939) 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it