[Cc-it] Re: Una web radio per la nostra comunitą: per essere tutti presenti

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Ven 15 Ott 2004 14:58:24 EDT


> pensavi anche a una qualche interazione con le varie webradio che gia' 
> si occupano regolarmente di copyleft e licenze libere (posso portare 
> i recapiti, se interessa)?

Credo che la radio ci serva innanzitutto a creare partecipazione:
una persona se sa che potrą ascoltare in diretta una conferenza,
spedire una mail e ricevere una risposta via radio, si sente realmente
partecipe ed il suo spirito collaborativo tende ad aumentare.
Al tempo stesso diamo la possibilitą a tutti, anche a chi si trovi molto
lontano dai vari "ombelichi del mondo " di essere presente.
Soddisfatto questo aspetto essenziale, potremmo utilizzare le potenzialitą
della radio *anche* per interagire con altre realtą che si occupino di temi 
a noi cari... potremmo "divertirci" parecchio secondo me. :-) 

 

Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

« Se fosse stato possibile che la creazione concreta o l'adattamento 
risultante dagli sforzi di un singolo individuo fossero utilizzati 
contemporaneamente da tutti gli individui, la presa di coscienza di questa 
possibilitą, lungi dall'essere presa a pretesto dalla legge per impedire 
l'uso di questa cosa senza il permesso del suo creatore o adattatore, e 
lungi dall'essere considerata dannosa per qualcuno, sarebbe stata salutata 
come una benedizione per tutti - in breve, sarebbe stata vista come una 
delle pił fortunate caratteristiche della natura delle cose ». 

Benjamin R. Tucker (1854-1939) 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it