[Cc-it] Re: creativecommons.it logotypes and policies

Andrea Glorioso sama a miu-ft.org
Ven 8 Ott 2004 07:54:47 EDT


>>>>> "Alberto" == Alberto Gilardi <alberto_gilardi a libero.it> writes:

    > Il consiglio  di  Andrea è  prezioso  sul serio, specie   perché
    > proviene da una persona che   ha parecchia esperienza sul  campo
    > nel settore delle licenze  libere. Se davvero si vuole  lavorare
    > su/per/con CC, non è il caso di licenziarsi, (mi pare che Andrea
    > conservi ancora il suo  lavoro), piuttosto invece del curriculum
    > è sufficiente inviare in lista i commenti al testo delle licenze
    > CCPL 2.0, o inserirli nel wiki, (per chi preferisce usare questo
    > strumento).

Come giustamente fa notare Alberto  (e  come ritenevo fosse ovvio,  ma
l'ovvieta` e` sempre un  tranello pericoloso) quel che  intendevo dire
e` semplicemente che la  collaborazione con CC,  a qualsiasi titolo la
si voglia  portare avanti (per  altro  segnalo che  il Berkman Center,
strettamente legato  a CC  Corp, accetta  anche internship  estive e/o
ricercatori)  e` stato nel mio caso  un utile strumento per entrare in
contatto con Juan  Carlos de Martin,  Marco Ciurcina ed altre  persone
che ruotano intorno a questo progetto.

E si`, non mi sono licenziato.

P.S.: ringrazio Alberto, ma davvero ritengo di non avere "parecchia
      esperienza" nel settore delle licenze libere. 

Ciao,

--
Andrea Glorioso             sama a miu-ft.org         +39 333 820 5723
        .:: Media Innovation Unit - Firenze Tecnologia ::.
	      Conquering the world for fun and profit



Maggiori informazioni sulla lista cc-it