[Cc-it] Re: creativecommons.it logotypes and policies

Alberto Gilardi alberto_gilardi a libero.it
Gio 7 Ott 2004 21:07:49 EDT


Dario Negri wrote:

>>Io ho conosciuto  le persone che  citi dopo  aver iniziato  a lavorare
>>su/per/con CC.  I  contatti iniziali sono  avvenuti via e-mail:  cosi`
>>come possono far tutti, ho aperto il mio client di posta e ho scritto.
>>    
>>
>>E` da questo  che e` derivata   la conoscenza piu` approfondita  (e la
>>stima, per quanto mi riguarda), non il contrario.
>>    
>>
>Evviva, finalmente sappiamo come si fa a farsi conoscere dalle PI ed averne
>ottima stima:
>basta lavorare su/per/con CC: io domattina mi licenzio e mando subito
>qualche mail alle PI con breve curriculum.
>
>Grazie Andrea Glorioso, seguiremo il tuo prezioso consiglio
>
Il consiglio di Andrea è prezioso sul serio, specie perché proviene da 
una persona che ha parecchia esperienza sul campo nel settore delle 
licenze libere. Se davvero si vuole lavorare su/per/con CC, non è il 
caso di licenziarsi, (mi pare che Andrea conservi ancora il suo lavoro), 
piuttosto invece del curriculum è sufficiente inviare in lista i 
commenti al testo delle licenze CCPL 2.0, o inserirli nel wiki, (per chi 
preferisce usare questo strumento).
Questo senza nulla togliere alle altre interessanti discussioni che 
circolano in lista, ma che non attenendo al compito che le PI (Partner 
Institutions) si sono assunte, sono probabilmente più lontane dalla loro 
attenzione.
Ovviamente se si invia il cv, c'è sempre la possibilità che le PI ne 
rimangano così impressionate da chiedere di entrare a farne parte, ma 
questa è un'altra storia... ;-)
(per ora non mi risulta sia successo, ma non si sa mai...)

just my 2 €cents

-Alberto Gilardi-





Maggiori informazioni sulla lista cc-it