[Cc-it] Re: "moral rights" (da cc-licenses)

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Mer 6 Ott 2004 16:14:52 EDT


tom Scrive: 


> Non ho il tempo di documentarmi al momento, ma se ricordo bene, le opere collettive hanno una protezione di 90 dopo la loro pubblicazione e non di 70. Questo ultmo termine è quello relativo alle opere non collettive, e decorre dalla morte dell'autore.
> Per quanto riguarda le opere licenziate cc, secondo me si può parlare di collettive per quelle che sono già derivate, ma per quelle originali penso di no. 
> 
> Inoltre non sono sicuro al 100% che la categoria opere collettive (quelle dei 90 anni per intenderci) sia individuable nelle opere con licenza  SA derivata. 
> 
> Appena ce la faccio mi informo, ma è un dubbio verosimile 
> 
> Tom

No, sono 70 anni... e già quelli sono troppi! :) E' ovvio che se un'opera 
non è derivata non è collettiva ecc. ecc.: quello che a noi interessa è 
soprattutto la regolamentazione del lavoro collettivo (che poi è l'essenza 
dell'open content). Certamente, per un quadro generale, possiamo ricordare 
tutte le altre regole: non sono poche. Le riporto qui sotto. 

 

Regola generale
Art. 25
70 anni dalla morte dell’autore 

Opere in comunione
Art. 26
70 anni dalla morte dell’ultimo coautore sopravvissuto 

Opere drammatico musicali, coreografiche e pantonimiche
Art. 26
70 anni dalla morte dell’ultimo coautore sopravvissuto 

Opere collettive
Art. 26
70 anni dalla prima pubblicazione dell’opera come un tutto 

Opere anonime o pseudonime
Art. 27
70 anni dalla prima pubblicazione dell’opera
Se rivelata prima della scadenza, si applica l'art. 25. 

Amministrazioni dello Stato
Art. 29
20 anni dalla prima pubblicazione 

Opere pubblicate per la prima volta dopo la morte dell'autore
Art. 31
70 anni dalla morte dell’autore 

Opere cinematografiche
Art. 32
70 anni dalla morte dell’ultimo coautore 

Opere fotografiche
Art. 32-bis
70 anni dalla morte dell’autore 

Diritti connessi 

Produttori del disco fonografico
Art. 75
50 anni dalla fissazione del supporto oppure dalla prima pubblicazione o 
comunicazione al pubblico dell’opera entro il termine di 50 anni 

Produttori di opere cinematografiche
Art. 78-bis
50 anni dalla fissazione del supporto oppure dalla prima pubblicazione o 
comunicazione al pubblico dell’opera entro il termine di 50 anni 

Esercenti la radiodiffusione
Art. 79
50 anni dalla prima diffusione di una emissione 

Artisti interpreti ed esecutori
Art. 85
50 anni dalla esecuzione, recitazione o rappresentazione dell’opera. Se la 
fissazione dell’esecuzione è pubblicata o comunicata al pubblico entro tale 
termine, i diritti durano 50 anni prima dalla pubblicazione o, se anteriore, 
dalla prima comunicazione al pubblico. 

Opere pubblicate per la prima volta dopo la scadenza dei termini di 
protezione al pubblico
Art. 85-ter
25 anni dalla prima pubblicazione o comunicazione 

Edizioni critiche e scientifiche di opere di pubblico dominio
20 anni dalla prima pubblicazione 

Computo del termine
Art. 32-ter
I termini finali si computano a decorrere dal 1 gennaio dell'anno successivo 
a quello in cui si verifica la morte dell'autore o altro evento considerato 
dalla norma. 

 

Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

« Se fosse stato possibile che la creazione concreta o l'adattamento 
risultante dagli sforzi di un singolo individuo fossero utilizzati 
contemporaneamente da tutti gli individui, la presa di coscienza di questa 
possibilità, lungi dall'essere presa a pretesto dalla legge per impedire 
l'uso di questa cosa senza il permesso del suo creatore o adattatore, e 
lungi dall'essere considerata dannosa per qualcuno, sarebbe stata salutata 
come una benedizione per tutti - in breve, sarebbe stata vista come una 
delle più fortunate caratteristiche della natura delle cose ». 

Benjamin R. Tucker (1854-1939) 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it