[Cc-it] "moral rights" (da cc-licenses)

tom montrellune a teatre.com
Mer 6 Ott 2004 14:29:22 EDT


<io stavo per disiscrivermi da cc-licenses. 
<qui su cc-it ci sono almeno un paio di persone che la <leggono sempre?

Io le leggo con una discreta continuitÓ. Per cui sentiti pure giustificato a fare una "pausa";-)

Nel concreto questa discussione rigurada in particolare uno degli aspetti dei diritti morali, ossia quello all'integritÓ dell'opera.
Si progetta di inserire (si sta parlando del progetto canadese!) la cclausola IN (ntegrity), per ampliare la gamma dei diritti morali dell'autore con quello all'integritÓ dell'opera, che si sostanzia con l'idea che tu non possa fare un uso dell'opera che possa recare danno all'autore, alla sua immagine o reputazione attraverso tergnversazioni varie o usi strani.
Usi strani si riferisce alla possibilitÓ per esempio di vietare l'uso per determinati scopi come quelli militari, un po' come fanno le licenze hacktivismo.
Il rischio di questa clausola, come puntualmente individuato da Popondreu, Ŕ di vivere (a livello di licenzia) sotto un costante pericolo che l'autore si senta danneggiato dal tuo uso; la situazione Ŕ un po' pi¨m dettagliata, ma sicuramente non si tratta di una previsione DFSG free.


Tom 




intanto inoltro qui i messaggi che mi sono arrivati finora, se qualcuno
si interessa particolarmente alla questione puo' continuare a leggere il
thread negli archivi:
  http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-licenses/

ciao
pinna


_____________________________________________________________
<---o0o--->
Aconsegueix el_teu_email a teatre.com gratu¤tament a http://teatre.com
 :-))-:



Maggiori informazioni sulla lista cc-it