[Cc-it] Re: Traduzione "full copyright"

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Mar 5 Ott 2004 05:18:25 EDT


Lorenzo De Tomasi Scrive: 

> Riguardo alla traduzione della pagina Tecnologia 
> http://creativecommons.it/wiki/index.php/Tecnologia , occorre decidere 
> come tradurre "full copyright".
> Propongo a ciascun membro della lista di esprimere 3 preferenze per 3 
> traduzioni differenti, specificando l'ordine di preferenza [1 = il 
> preferito].

Metto anche breve motivazione. Come sapete tra 1 e 2 ci sono infiniti 
numeri. :) 

1) alla riserva assoluta (integrale) dei diritti d'autore (perché traduce 
esattamente il significato del termine "full copyright") 

2) alla tutela integrale dei diritti d'autore (ma sarebbe un errore: *la 
tutela è sempre integrale*, è la *riserva* a non esserlo... c'è una bella 
differenza) 

3) al diritto d'autore integrale / al diritto d'autore integrale (tutti i 
diritti riservati) (stesso discorso: *il diritto d'autore è sempre 
integrale*) 

Le altre definizioni, invece, sono più o meno tutte esatte, ma hanno un 
significato diverso da quello di "full copyright". La traduzione sarebbe 
inesatta ma l'espressione sarebbe corretta. 


> Creative Commons  un'organizzazione non-profit che offre un'alternativa 
> concreta…
> 	- al diritto d'autore di default
> 	- al diritto d'autore standard
> 	- al diritto d'autore in senso classico (tutti i diritti riservati)
> 		[Lorenzo De Tomasi 3]
> 	- al diritto d'autore integrale
> 	- al diritto d'autore integrale (tutti i diritti riservati)
> 		[Lorenzo De Tomasi 2]
> 	- al diritto d'autore in senso tradizionale
> 	- alla classica tutela di tutti i diritti d'autore
> 	- alla tradizionale tutela di tutti i diritti d'autore
> 	- alla tutela integrale dei diritti d'autore
> 		[Lorenzo De Tomasi 1]
> 	- alla riserva assoluta dei diritti d'autore 
> 
> _______________________________________________
> Cc-it mailing list
> Cc-it a lists.ibiblio.org
> http://lists.ibiblio.org/mailman/listinfo/cc-it
 


Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

« Se fosse stato possibile che la creazione concreta o l'adattamento 
risultante dagli sforzi di un singolo individuo fossero utilizzati 
contemporaneamente da tutti gli individui, la presa di coscienza di questa 
possibilità, lungi dall'essere presa a pretesto dalla legge per impedire 
l'uso di questa cosa senza il permesso del suo creatore o adattatore, e 
lungi dall'essere considerata dannosa per qualcuno, sarebbe stata salutata 
come una benedizione per tutti - in breve, sarebbe stata vista come una 
delle più fortunate caratteristiche della natura delle cose ». 

Benjamin R. Tucker (1854-1939) 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it