[Cc-it] CClassica: un progetto a tutta classica

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Gio 25 Nov 2004 08:38:55 EST


Con tutto rispetto per gli artisti che pubblicano su AGNULA (tra i quali c'è 
anche il nostro amico Rindone), non voglio farne una questione di 
superiorità o inferiorità di generi musicali (per carità) e in questo post 
non voglio nemmeno farne una questione giuridica (questione che invece ha un 
fondamento).
Ma dico: Mozart è sempre Mozart. :) Cioè: la musica classica è un patrimonio 
culturale immenso e intramontabile. E soprattutto è di *pubblico dominio* 
(tranne parte della musica contemporanea).
Allora voi vi domanderete: ma perché nessuno ha mai pensato di metterla 
on-line (se non come midi)? Risposta: per via dei diritti connessi, a 
incominciare da quelli dei produttori.
Allora ***si potrebbe lanciare un appello a tutti i musicisti classici per 
liberare l'enorme patrimonio culturale rappresentato dalla musica 
classica***:
cari amici musicisti classici, suonate Bach, Mozart, Chopin, Liszt, 
Debussy... suonateli e registrateli (o fatevi registrare ai vostri concerti) 
e rinunciate all'esercizio esclusivo dei diritti connessi affinché sia 
possibile fare un grande archivio on-line senza dover aspettare 50 anni 
perché i diritti connessi si estinguano. Certo, gli mp3 di musica classica 
relativi a registrazioni più vecchie di 50 anni potrebbero già essere 
pubblicati. Si potrebbe fare un appello anche ai collezionisti.
Il progetto si potrebbe chiamare "CClassica".
Chissà le Major come sarebbero contente. :D
Se però una cosa del genere già esiste, ancora meglio: vedremo di 
pubblicizzarla un po' magari.
Che dite? 


Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

e-mail: nicola.grossi at creativecommons.it



Maggiori informazioni sulla lista cc-it