[Cc-it] Re: AGNULA e CC: il problemone dei diritti connessi

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Mer 24 Nov 2004 18:29:15 EST


Thomas Scrive: 


> Siccome la funzione del sito cc.it Ŕ quella di tradurre il sito cc.org e 
> aggiungere quelle tematiche particolari italiane, non vedo il problema nel 
> discutere in lista, o sulle news, o dove sia di ulteriori strumenti di 
> libertÓ, soprattutto se per alcuni versi sembrano meglio adattarsi alla 
> situazione nostra.

Non c'Ŕ nessun problema a parlare dei problemi e a proporre soluzioni 
*necessariamente* alternative. Il vero problema Ŕ questo:
stiamo dando alle persone una licenza che sembra che ti dia la possibilitÓ 
di modificare l'opera a tuo piacere, ma che in realtÓ ti dÓ soltanto la 
possibilitÓ di creare opere derivate (ossia opere costituenti modifiche 
sostanziali);
stiamo dando alle persone una licenza che sembra che ti dia la possibilitÓ 
di creare opere derivate a tuo piacere, ma che in realtÓ fa salvo 
(ovviamente) quel diritto all'integritÓ dell'opera che ti impedisce di 
creare opere derivate a tuo piacere;
stiamo dando alle persone una licenza che sembra che ti dia la possibilitÓ 
di distribuire liberamente musica (per fare un esempio), ma al tempo stesso 
fa salvi quei diritti connessi che ti impediscono di distribuirla 
liberamente;
stiamo dando alle persone una licenza che se non letta attentamente (e di 
certo la sintesi per i non legali non aiuta) ti fa credere che "non 
commercial" significhi assolutamente non commerciale e non "prevalentemente 
non commerciale";
stiamo dando alle persone una licenza che sembra darti la possibilitÓ di 
rinunciare al tuo diritto alla paternitÓ lÓ dove dice che il licenziante pu˛ 
ordinare al licenziatario di rimuovere il nome del licenziante dall'opera 
derivata. 

E mi fermo qui, perchÚ potrei andare avanti.
Ma ho commesso un errore: ho detto e ripetuto "stiamo dando". No: "stanno 
dando". E tra l'altro stanno dando una licenza che Ŕ molto simile al draft 1 
ossia a quella traduzione letterale che *non Ŕ opera delle PI*, ma di 
*alcuni volontari di questa lista*! Sia chiaro a tutti! Voglio che tutti 
sappiano cosa abbiamo fatto noi e cosa hanno fatto le PI, quelli che il 16 
si prenderanno gli applausi.
E adesso abbiate la compiacenza di perdonarmi, ma sono un ribelle nato e il 
mio senso di giustizia fa resuscitare i morti. :) 

 

Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

e-mail: nicola.grossi at creativecommons.it 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it