[Cc-it] due notizie

SM ragla a radiogladio.it
Sab 13 Nov 2004 18:49:17 EST


Salve,

Scrive Pinna:

>anche l'ultimo (credo) dei marlene kuntz e' uscito con un sistema
>anticopia; il chitarrista parlandone (non in pubblico) ha dichiarato che
>questo fa parte dei contratti EMI: era una clausola a cui non avrebbero
>potuto sottrarsi e di cui comunque non sapevano nulla (...questa
>ovviamente e' tutto fuor che una giustificazione: posso credere
>all'ignoranza, ma non posso condividerla).

La ragione e' che spesso i musicisti firmano i contratti come se 
cliccassero su "io accetto". Sia i simpatici marlene che i vispy boys.

>questo per dire che a volte gli autori hanno un certo margine
>di liberta' (come per quanto riguarda l'uscita dei beastie boys
>su Wired), a volte un altro.

Mi permetto di pensare male: l'uscita su Wired e' sicuramente 
concordata con la casa discografica e considerata mooooooolto 
promozionale. Credetemi, e' cosi'.

>anche Elio e le storie tese si pubblicano in proprio una parte
>del catalogo e la gestiscono in un certo modo abbastanza "aperto"
>(cercate su punti-informatico), mentre altre parti del loro repertorio
>sono piu' vincolate, perche' soggette ad accordi con terzi.

Anche i Casino Royale. Sia Elio che CR sono progetti che ho seguito 
molto da vicino e che conosco bene. Se qualcuno avesse delle 
curiosita' sui vari accordi e meccanismi sono a disposizione.

Scrive invece S*phz:

>E' il classico caso in cui firmi un contratto discografico, quello 
>fra la EMI e i Beastie Boys, e non sei piu' padrone delle tue azioni.

Nessuno li ha obbligati a farlo, erano gia' grandi quando l'hanno 
fatto e a quanto mi risulta non sono affatto pentiti. Vedrai che 
quando scade lo rinnovano.

>Il sistema anticopia e' sicuramente implementato sui Cd dalla EMI.

E sul contratto Emi c'e' scritto: lo so per certo al 100%.

>Poi quando i Beastie Boys sono liberi di disporre della loro musica 
>(probabilmente quelli del Wired CD sono pezzi che non sono vincolati 
>dal contratto con la EMI) fanno come gli pare.

come ho scritto sopra i casi sono due: o c'e' un po' di ingenuita' in 
giro o sono io che sono cattivo. Il contratto dei BB sicuramente non 
prevede questo genere di pubblicazione. Ma quelli non sono mica 
fessi: questa e' ottima reclame. Su wired hanno la copertina (anche 
se per via del copy protection mi pare che facciano una figura un po' 
idiota).

>Un motivo in piu' per farla finita con l'industria discografica e le 
>licenze CC, a mio parere, ci danno una bella mano in questo senso.

E' verissimo. Ma finche' questi che potrebbero farla finita (come i 
BB) non lo fanno, il mondo gira un po' meno - checche' ne dica wired. 
Io per me l'ho fatto gia' da qualche anno, vivo meglio e guadagno di 
piu'...
SM




Maggiori informazioni sulla lista cc-it