[Cc-it] Re: Pubblicazione CD con Licenza CC

emiliano emiliano.tidona a studio.unibo.it
Mar 2 Nov 2004 13:52:41 EST


Queste spiegazioni hanno chiarito molti miei dubbi (non solo miei, credo 
che molti entrino in confusione quando si parla di rapporti tra SIAE e 
CC)... il mio modesto parere e che forse è il caso di dare uno spazio a 
informazioni specifiche come queste nel sito, magari in un'area a parte, 
credo che possano essere molto utili per chi vuole capire come 
pubblicare qualcosa nella pratica e come regolarsi con negozi e 
produttori-editori. grati saluti.

emiliano

>
>
> Piccola precisazione: la SIAE è compatibile con le CC e le CC non sono 
> un'alternativa alla SIAE. Le CC sono un'alternativa all'"All rights 
> reserved", di cui la SIAE non è fonte, ma "garante".
> Un'alternativa alla SIAE sono invece i metodi di "autogaranzia".
> Spesso si dice che una licenza CC tutela l'autore: no, l'autore non è 
> tutelato né con la licenza né senza la licenza.
> Semplicemente l'autore ha dei diritti (anche senza la licenza) e con 
> la licenza esercita attività di disposizione di tali diritti.
> Tutelare questi diritti ("garantirli") significa, rivolgersi alla SIAE 
> o ad altri "garanti".
> Se tu vuoi fare soldi e sei nella condizione di poterli fare, la SIAE 
> può essere un buon "partner commerciale", se non vuoi fare soldi o non 
> sei nella condizione di poterli fare, allora la SIAE rappresenta 
> soltanto una "tassa" sui tuoi diritti.
>
>
> "Al fine di evitare dubbi è inteso che, se l’Opera sia di tipo musicale
> i. Compensi per la comunicazione al pubblico o la rappresentazione od 
> esecuzione di opere incluse in repertori. Il Licenziante si riserva il 
> diritto esclusivo di riscuotere compensi, personalmente o per il 
> tramite di un ente di gestione collettiva (ad es. SIAE), per la 
> comunicazione al pubblico o la rappresentazione od esecuzione, anche 
> in forma digitale (ad es. tramite webcast) dell’Opera, se tale 
> utilizzazione sia prevalentemente intesa o diretta a perseguire un 
> vantaggio commerciale o un compenso monetario privato.
> ii. Compensi per versioni cover. Il Licenziante si riserva il diritto 
> esclusivo di riscuotere compensi, personalmente o per il tramite di un 
> ente di gestione collettiva (ad es. SIAE), per ogni disco che Tu crei 
> e distribuisci a partire dall’Opera (versione cover), nel caso in cui 
> la Tua distribuzione di detta versione cover sia prevalentemente 
> intesa o diretta a perseguire un vantaggio commerciale o un compenso 
> monetario privato.
> Compensi per la comunicazione al pubblico dell’Opera mediante 
> fonogrammi. Al fine di evitare dubbi, è inteso che se l’Opera è una 
> registrazione di suoni, il Licenziante si riserva il diritto esclusivo 
> di riscuotere compensi, personalmente o per il tramite di un ente di 
> gestione collettiva (ad es. IMAIE), per la comunicazione al pubblico 
> dell’Opera, anche in forma digitale, nel caso in cui la Tua 
> comunicazione al pubblico sia prevalentemente intesa o diretta a 
> perseguire un vantaggio commerciale o un compenso monetario privato.
> Altri compensi previsti dalla legge italiana. Al fine di evitare 
> dubbi, è inteso che il Licenziante si riserva il diritto esclusivo di 
> riscuotere i compensi a lui attribuiti dalla legge italiana sul 
> diritto d’autore (ad es. per l’inserimento dell’Opera in un’antologia 
> ad uso scolastico ex art. 70 l. 633/1941), personalmente o per tramite 
> di un ente di gestione collettiva (ad es. SIAE, IMAIE), se 
> l’utilizzazione dell’Opera sia prevalentemente intesa o diretta a 
> perseguire un vantaggio commerciale o un compenso monetario privato. 
> Al Licenziante spettano in ogni caso i compensi irrinunciabili a lui 
> attribuiti dalla medesima legge (ad es. l’equo compenso spettante 
> all’autore di opere musicali, cinematografiche, audiovisive o di 
> sequenze di immagini in movimento nel caso di noleggio ai sensi 
> dell’art. 18-bis l. 633/1941)."
>




Maggiori informazioni sulla lista cc-it