[Cc-it] Proposta 1: sulla traduzione e adattamento delle licenze v. 2.0

Lorenzo De Tomasi lorenzo.detomasi a creativecommons.it
Lun 31 Maggio 2004 14:17:54 EDT


Ecco la prima delle proposte che ho annunciato in una mail precedente.
Innanzitutto è ora di sbloccare la traduzione+adattamento delle 
licenze. Mi pare palese che l'approccio finora adottato non abbia dato 
buoni frutti e che necessiti quindi di una revisione.
Il rilascio della versione 2 delle licenze CC internazionali richiede 
che tutto il lavoro fatto finora venga rivisto e aggiornato. Per farlo 
occorre che il wiki sia di nuovo attivo e che ci diamo da fare per 
coinvolgere persone con elevate competenze legali in una settimana o 
più di full immersion.
Io purtroppo, essendo un designer della comunicazione e non un avvocato 
:-), non ho ne le competenze ne le conoscenze per portare avanti questa 
iniziativa. Posso contattare i due o tre avvocati esperti in diritto 
d'autore per invitarli a collaborare, ma è necessario che anche voi 
facciate altrettanto. È necessario  che chi è iscritto a questa lista e 
ha competenze legali si rimbocchi le maniche e collabori in prima 
persona fin da subito
È fondamentale che entriamo nell'ottica di allargare il gruppo di 
lavoro di adattamento delle licenze, di eliminare ogni gerarchia e di 
rendere la collaborazione orizzontale attraverso gli strumenti 
informatici. Credo sia altresì fondamentale che entriamo nell'ottica di 
considerare le partner institution come enti adibiti all'approvazione 
definitiva del lavoro collettivo di adattamento delle licenze e garanti 
della sua qualità.
Sono convinto che sia necessario provare a coinvolgere realtà come 
Interlex e i dipartimenti di scienze giuridiche delle università 
italiane nel processo di adattamento delle licenze.
Ma anche singole persone come Manlio Cammarata, Manuel Buccarella, ecc.
Potrebbe farlo sia in modo autonomo chi ha conoscenze dirette, che la 
lista collettivamente. Chiedo alla lista l'approvazione di questa 
iniziativa.

Ciao a tutti,
Lorenzo




Maggiori informazioni sulla lista cc-it