[Cc-it] Re: Deposito obbligatorio dei documenti destinati all'uso pubblico

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Mar 25 Maggio 2004 08:02:43 EDT


Pinna scrive:
rimango dell'idea che CC non sia particolarmente toccato da questa legge
piu' di quanto non lo siano i responsabili di qualunque altro sito al
mondo.
http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2004-May/000407.html 

Danilo Moi risponde:
Non credo le cose stiano così.
Tu stesso hai scritto:
"sarebbe interessante ragionare su questa proposta (assurda, per com'e'
> impostata) da un punto di vista opposto: l'archiviazione (e
> indicizzazione) di tutte le opere pubblicamente rilasciate sotto una 
> licenza libera e' una cosa assolutamente auspicabile"
http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2004-May/000394.html 

Il motivo di una eventuale "presa di posizione" sul deposito legale di 
creativecommons.it è proprio questo.
cosa sono le creative commons se non "forme di licenza libere"? 

Pinna scrive:
inoltre personalmente non mi sembra che siamo gia' in grado di scrivere
comunicati su questioni come questa, visto che siamo ancora molto
indietro rispetto agli obiettivi fondamentali di questa lista. ma anche
questa e' solo una mia impressione 


Danilo Moi risponde:
Non sono d'accordo.
Considerata la stupidità della legge in questione (e non vado oltre) penso 
si possa affermare che è ben facile "essere in grado" di critircarla in 
maniera sensata.
Non siamo noi a "non essere in grado", è chi ha scritto quella legge (ed 
altre simili) che non dovrebbe ricoprire la funzione che ricopre. :-)
Perciò sono convinto che il comunicato debba essere pubblicato, anche per 
"sbloccare" la nostra situazione.
Vi invito perciò ancora a segnalare il vostro contributo a riguardo. 

Danilo Moi
http://www.attivista.com
http://www.annozero.org
http://www.creativecommons.it
http://www.iskida.org 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it